Il Forum degli Unitalsiani a Lourdes, Loreto, Fatima, Pompei, S. Pio.. di tutto di più!!
 
Sito  Ufficiale  U.N.I.T.A.L.S.I.Sito Ufficiale U.N.I.T.A.L.S.I.  Webcam GrottaWebcam Grotta  IndiceIndice  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Le Lacrime

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Paolamarea

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 75
Età : 34
Data d'iscrizione : 02.11.07

MessaggioTitolo: Le Lacrime   Ven Nov 02, 2007 6:24 pm

Le lacrime ci permettono di dimostrare quanto siamo emozioneti in certi momenti della nostra vita...possiamo piangere perché siamo felici oppure perchè siamo tristi e non riusciamo a trattenere lo sfogo se non in questo modo....gioia e dolore sono agli stelli livelli si possono bilanciare come il bene e il male e tanti altri accoppiamenti ma dimostrabili attraverso il pianto, la risata, l'urlo, lo sgomento, la gioia...

Per voi che sono le lacrime....
Quando una persona piange....o ha bisogno di piangere secondo voi è arrivato all'estremo della disperazione o della gioia e quindi si sente fragile oppure umile e consapevole di esternare le sue emozioni...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: Le Lacrime   Sab Nov 03, 2007 12:45 pm

..le lacrime sono espressione di un'emozione..di dolore,di felicità,di sollievo..le lacrime possono aiutare anche a rilassarsi..magari capita di essere nervosi o stressati e quando si arriva al limite basta poco per incominciare a piangere..e in certi casi nn c'è cura migliore per sfogarsi veramente!!
Alcune volte nn è semplice riuscire a piangere..magari quando si prova un dolore molto forte nn ci sono lacrime per poterlo esprimere..mi è capitato proprio l'anno scorso,in occasione della perdita di mio padre.......sono stata per mesi senza cacciare una lacrima..era come se dentro di me si fosse formato un masso di ghiaccio che ogni giorno tendeva ad ingrandirsi sempre di più..e poi sono arrivata ad un punto tale da nn riuscire più a contenere tutto il dolore che avevo dentro e,quindi,sono scoppiata in un pianto dirotto..e direi che è stato molto salutare,mi ha aiutato a scaricare un minimo di tensione e a sfogarmi!!
Penso nn ci sia nulla di strano nel piangere..è un modo come un altro per esternare sentimenti,emozioni,stati d'animo...certo è meglio ridere che piangere(e su questo nn ci sono dubbi)ma alla fine dei conti anche le lacrime fanno parte di noi......
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Le Lacrime   Sab Nov 03, 2007 2:30 pm

Beh più sull'atto del piangere, io mi soffermerei sulla percezione del pianto.. troppo spesso il pianto, viene considerato come una forma di debolezza! Una cavolata, un luogo comune che ci costringere a reprimerci, un artefatto bello e buono che ci fa dimenticare di essere uomini.
Io ho semesso da una pezzo di considerarlo tale, ma da troppo tempo non "piango" e questo mi fa male..

Una lacrima vera, vale più di mille denari!!
Tornare in alto Andare in basso
Paolamarea

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 75
Età : 34
Data d'iscrizione : 02.11.07

MessaggioTitolo: Re: Le Lacrime   Dom Nov 04, 2007 2:13 pm

Io non riesco a smettere di piangere ultimamente, mi sento delusa, mortificata, fragile anche se devo essere forte per tanti motivi, priva di voglia, non riesco a studiare e a febbraio ho tre esami e la tesi, sono talmente nervosa che batterei i pugni sul muro fino a sfogare tutto e sentire dolore, perchè il dolore che ho dentro è inequiparabile....non so che fare se non altro che piangere e la causa è mio padre...ed il rancore e il disprezzo che provo per lui....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
terry

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 644
Età : 34
Localizzazione : Madrid (Spagna)
Data d'iscrizione : 28.08.07

MessaggioTitolo: Re: Le Lacrime   Dom Nov 04, 2007 3:20 pm

...le lacrime...non so se è un bene, ma io sono molto emotiva e le lacrime mi accompagnano ogni volta che provo un'emozione forte: rabbia, dolore, felicità, nostalgia...non mi vergogno, ma mi rendo conto che spesso vengono vissute dagli altri in maniera molto negativa...molte persone le considerano come un segno di dolore e basta...e invece sono una reazione naturale...almeno per me...quindi paola, non preoccuparti, sfogati pure...piangi quanto vuoi perchè così puoi esternare tutto il dolore, l'amarezza e la delusione che provi in questo periodo...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: Le Lacrime   Dom Nov 04, 2007 9:44 pm

Paolamarea ha scritto:
....non so che fare se non altro che piangere e la causa è mio padre...ed il rancore e il disprezzo che provo per lui....

..nn disprezzare troppo quel che hai perchè un giorno,quando nn lo avrai più,piangerai lacrime amare.....e per quanto male possa averti fatto ricordati che è pur sempre tuo padre.........piuttosto prova ad instaurare un dialogo con lui....sforzati un attimo,anche se mi rendo conto che nn è facile...con il silenzio e l'indifferenza nn si risolve nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Le Lacrime   

Tornare in alto Andare in basso
 
Le Lacrime
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» In questa valle di lacrime.
» Le lacrime della sirena
» AMARE
» Lacrime...
» #45 Le lacrime degli innocenti - ottobre 2005

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
In Salus Mentis :: IL MISTERO DELLA FEDE :: Poeticando sui passi di Bernadette-
Andare verso: