Il Forum degli Unitalsiani a Lourdes, Loreto, Fatima, Pompei, S. Pio.. di tutto di più!!
 
Sito  Ufficiale  U.N.I.T.A.L.S.I.Sito Ufficiale U.N.I.T.A.L.S.I.  Webcam GrottaWebcam Grotta  IndiceIndice  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 La condivisione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Leonardo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 254
Età : 56
Localizzazione : Firenze
Data d'iscrizione : 17.10.07

MessaggioTitolo: La condivisione   Dom Nov 11, 2007 4:35 pm

Oggi festeggiamo San Martino, il santo della condivisione (con la sua spada divise in due il suo mantello...): quando parliamo delle nostre esperienze a Lourdes ne parliamo come un momento di grande gioia ma sempre in senso generale. Credo invece che ognuno di noi abbia vissuto là tante piccole meravigliose storie di condivisione con i nostri fratelli malati; perchè non proviamo a raccontarcele, credo che farebbe bene a tutti noi, anche questo è condivisione
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: La condivisione   Dom Nov 11, 2007 7:25 pm

In effetti sarebbe bello condividere le nostre esperienze solo che,almeno per me,non è così semplice riuscire a rendere pienamente,attraverso la scrittura, quello che ho vissuto ..lo trovo un pò complicato!! Very Happy ..sono situazioni talmente particolari..forse a voce sarebbe diverso......

p.s.terry,questa volta "FOSCOLA" ha fallito...... lol! lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: La condivisione   Mer Nov 14, 2007 4:44 pm

..avevo detto che nn sarei riuscita a scrivere e,invece,eccomi qua!!
Mi capita spesso di pensare ad alcune persone che ho conosciuto quest'anno ad agosto mentre facevo servizio in sala..due situazioni diametralmente opposte che ogni volta mi fanno riflettere..
I personaggi in questione sono Anna e Carlo..
Anna è una ragazza più o meno di quarant'anni..da quando ha scoperto la sua malattia il marito l'ha lasciata..purtroppo lei è morta a settembre..soffriva tanto ed evidentemente nn ce l'ha fatta più a sopportare tanta cattiveria e tanto disprezzo da parte di chi,fino a poco tempo prima,diceva di amarla..
Dall'altra parte abbiamo Carlo,da tre anni malato di Alzheimer..
Carlo nn parla..nn capisce..ha lo sguardo perso nel vuoto..piange e ride come un bambino di due anni..l'unica parola che riesce a pronunciare è "mamma",è così che chiama la moglie!!..lei,una donna veramente da ammirare..si occupa personalmente del marito,giorno e notte..anche quando eravamo a Lourdes faceva tutto lei,nn si è fatta mai aiutare da nessuno!!
La cosa che più mi ha colpita è stato lo sguardo di Anna e quello della moglie di Carlo..
..negli occhi di Anna si leggeva tanta tristezza e tanta sofferenza..in quelli dell'altra si leggeva una carica di amore pazzesca,nonostante il marito fosse ridotto veramente in pessime condizioni!!
Credo che questa esperienza debba farci riflettere un pò tutti..tante volte capita di trovare una persona che dice di amarci davvero e poi,magari,davanti alla prima difficoltà scappa a gambe levate perchè nn vuole accollarsi il "peso" di certe situazioni..
Forse dovremmo prendere tutti esempio dalla moglie di Carlo..la sua,come quella di tante altre persone,è una grandissima prova d'amore..di amore vero!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La condivisione   Mer Nov 14, 2007 7:19 pm

Antonella ha scritto:
..tante volte capita di trovare una persona che dice di amarci davvero e poi,magari,davanti alla prima difficoltà scappa a gambe levate perchè nn vuole accollarsi il "peso" di certe situazioni

Sai Antonella, tante volte mi sono trovato a riflettere su sta cosa.. vuoi perché vissuta, vuoi perché raccontata, vuoi perché forse sentita dentro!
Sai come la penso sui colpevolisti o gli innocentisti, ma qui mi sento di esprimere la mia opinione.

Ammirevole la moglie di Carlo, ma sicuramente da non condannare il gesto del marito di Anna!!
A noi non è dato sapere la sofferenza di quell'uomo e soprattutto non ci possiamo costruire un'opinione solo su quello che diceva Anna.. Non voglio farla morire una seconda volta, ma vorrei che riflettessimo sul fatto che in un rapporto a due, ci sono sempre due campane. C'è chi riesce ad esprimere le proprie emozioni, chi si chiude in se stesso, chi scappa..

Quello che vorrei chiedere a gran voce con voi e con la preghiera, è di dare la forza a quelle persone, che si trovano davanti alla sofferenza, di riuscirla ad amare come un dono di Dio.. allo stesso modo del benessere!

Che poi si resta o si scappa, non importa.. alla fine delle vati saremo tutti di nuovo insieme!

ps ..prima o poi vi racconto qualche mia esperienza geek
Tornare in alto Andare in basso
Leonardo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 254
Età : 56
Localizzazione : Firenze
Data d'iscrizione : 17.10.07

MessaggioTitolo: Re: La condivisione   Ven Nov 07, 2008 12:19 am

So di essere un incorreggibile nostalgico, tutti mi dicono che sono peggio di Proust, sempre "alla ricerca del tempo perduto" ma un anno fà proposi questo argomento con scarsi risultati. Allora, visto che un altro giro di pellegrinaggi si è concluso e che quest' anno siamo molti di più, proviamo a condividere fra noi quello che abbiamo condiviso con i nostri amici meno fortunati. Andrà meglio quest' anno o dovrò aspettare un altro anno?!?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mary

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 284
Età : 33
Localizzazione : Picinisco (Fr)
Data d'iscrizione : 28.05.08

MessaggioTitolo: Re: La condivisione   Ven Nov 07, 2008 1:50 am

leus....
eccomi di nuovo!!!!!
hai scelto un argomentino un pochino difficile....avvolte è difficile mettere a nudo le proprie sensazioni...
a lourdes,e in tutte le giornate che ho vissuto grazie all'unitalsi,poche ancora,ogni persona mi ha insegnato qualcosa,e nn lo dico per falso buonismo,proprio poco fa,parlando con una mia amica parlando di lourdes mi sono chjiesta come sarebbe stata la mia vita se nn fosii mai poartita,come sarei ora se nn avessi vissuto quest esperienza..........
sarei forse qui lo stesso, a piangermi addosso però,magar con meno a fede a chiedermi e a chiedere tanti perchè,invece nei momenti di sconforto,penso ai miei compagni di viaggio,alla loro forza,e mi sento cosi infantile che i miei problemi si dissolvono in un sorriso di ammirazione per loro!!
la persona che forse mi ha lasciata letteralmente senza parole,è stao un signore anziano,che ho visto un paio di volte,perche nn era sul mio vagone,ma a cui la mattina del ritorno stavo dando la colazione,gli stavo preparando il latte col caffe,gli stavo per scartare una brioche,e che a un certo punto mi dice...signorina,nel latte nn mi metta il caffe e nemmeno lo zucchero, e mi dia solo le fette biscottate che nn posso mangiare dolci,mi sono sentita tanto imbranata perche ho pensato che magari fosse diabetico o cos altro,gli ho chiesto scusa, e lui...sa sto facendo il fioretto di maggio e allora ho tolto il caffe,i dolci ed il pane..........sono impallidita,isomma un uomo malato,che nn puo muoversi piu da solo,che fa il sacrificio di andare a lourdes,di stare su un treno per 26 ore,trova anche la forza di fare un fioretto?
mi sono sentita un esserino piccolo piccolo di fronte alla grandezza di cosi tanta fede....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La condivisione   

Tornare in alto Andare in basso
 
La condivisione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» topina tilda
» Le nozze di Cana

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
In Salus Mentis :: IL MISTERO DELLA FEDE :: Poeticando sui passi di Bernadette-
Andare verso: