Il Forum degli Unitalsiani a Lourdes, Loreto, Fatima, Pompei, S. Pio.. di tutto di più!!
 
Sito  Ufficiale  U.N.I.T.A.L.S.I.Sito Ufficiale U.N.I.T.A.L.S.I.  Webcam GrottaWebcam Grotta  IndiceIndice  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 per chi si sente schiavo dell'quotidianita

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
andrea

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 288
Età : 33
Localizzazione : lamezia terme meglio conosciuta come zingarilandia
Data d'iscrizione : 28.08.07

MessaggioTitolo: per chi si sente schiavo dell'quotidianita   Sab Dic 15, 2007 12:20 am

Salve e tanto che non scrivo nella mia sezione ma aspettavo l'ispirazione e il momento giusto.
Volevo dirvi di uscire dagli schemi di una vita quotidiana ma di affrontare la vita cosi come viene senza fare tanti progetti perche i progetti si servono ma per le cose serie e non sempre perche di vita ne abbiamo una sola godiamocela fino in fondo cercando di dare il meglio di noi e se non ci riusciamo non ci scoraggiamo perche possiamo provarci tante altre volte fino all'infinito vedrete che provando provando ci riuscirete, dobbiamo credere solo un po di piu in noi stessi


Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i"
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno
di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.
Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi e' infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza
per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita
di fuggire ai consigli sensati.


io oggi sto bene e volevo condividere con voi questa mia gioia
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Leonardo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 254
Età : 56
Localizzazione : Firenze
Data d'iscrizione : 17.10.07

MessaggioTitolo: Re: per chi si sente schiavo dell'quotidianita   Mer Dic 19, 2007 12:52 am

Caro Andrea, anche se ho il doppio dei tuoi anni ed ho dovuto affrontare tante difficoltà, sono sempre innamorato della vita e alla ricerca di nuove emozioni. Purtroppo a volte la quotidianità cioè i soliti orari di lavoro, gli impegni della famiglia, ci soffoca ma dobbiamo sempre trovare la forza di reagire
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
marta

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 12
Età : 38
Localizzazione : Nuoro
Data d'iscrizione : 18.02.08

MessaggioTitolo: Re: per chi si sente schiavo dell'quotidianita   Dom Mar 02, 2008 9:39 am

Grazie Andrea per il tuo messaggio!
inseguire troppi progetti, cose, affari ecc...spesso ci rende schiavi di questi...
ma diventare schiavi dei nostri sogni avendo il coraggio di fare delle scelte anche difficili ci rende liberi.
buon cammino, marta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: per chi si sente schiavo dell'quotidianita   Lun Mar 03, 2008 1:09 am

Andrè... questo tuo post l'avevo completamente rimosso!!! Very Happy Very Happy

Sai che ti dico?? Condivido pienamente quello che hai scritto dalla prima all'ultima parola....

Credo che il segreto per nn essere schiavi della quotidianità consista, proprio come dici tu, nell'avere più fiducia in noi stessi...
Forse, a volte, nn è semplicissimo riuscire in questo... siamo troppo schiavi delle nostre delusioni e delle nostre sconfitte... dovremmo cercare di guardare sempre oltre e di autoconvincerci che se qualcosa nn va come noi vorremmo nn vuol dire che andrà sempre male... anzi... dobbiamo pensare che la volta successiva sicuramente andrà meglio!!!

.. e per riuscire in questo dobbiamo, come dice Leus, trovare sempre la forza di reagire... e, secondo me, occorre anche guardare al futuro con maggior positività!!! Wink

_________________
Nihil difficile volenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
pina

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 13
Età : 42
Localizzazione : sulmona
Data d'iscrizione : 24.01.08

MessaggioTitolo: Re: per chi si sente schiavo dell'quotidianita   Lun Mar 03, 2008 10:47 am

... siamo troppo schiavi delle nostre delusioni e delle nostre sconfitte...
come dice Leus, trovare sempre la forza di reagire...

Ciao, nn so se è un caso che proprio stamattina ho letto questo post! Sempre più spesso mi dico che occorre guardare avanti, avere fiducia nel futuro e spr in Chi in questo futuro ha posto un progetto d'amore per noi.
Poi la quotidianità sembra uccidere tutto questo ...e ti senti meno viva.
E mi rendo conto che la chiave di "svolta" è cercare e utilizzare "quella forza di reagire", vero motore dell'esistenza.
Un abbraccio a tutti e buona giornata.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: per chi si sente schiavo dell'quotidianita   

Tornare in alto Andare in basso
 
per chi si sente schiavo dell'quotidianita
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» così il leone si innamorò dell'agnello
» #30 Al di là dell'universo - aprile 2003
» A Palermo il sultano dell'Oman!
» Velieri russi dell'800
» Video della puntata dell'8 Novembre 2011

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
In Salus Mentis :: IL MISTERO DELLA FEDE :: Poeticando sui passi di Bernadette-
Andare verso: