Il Forum degli Unitalsiani a Lourdes, Loreto, Fatima, Pompei, S. Pio.. di tutto di più!!
 
Sito  Ufficiale  U.N.I.T.A.L.S.I.Sito Ufficiale U.N.I.T.A.L.S.I.  Webcam GrottaWebcam Grotta  IndiceIndice  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 il senso della vita

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Alessandra

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 149
Età : 34
Localizzazione : palermo
Data d'iscrizione : 28.03.08

MessaggioTitolo: il senso della vita   Gio Apr 17, 2008 9:03 pm

Complice la trasmissione di Bonolis (e nn solo..) ecco l'ispirazione per un nuovo post!
Qual è per voi il senso della vita? So che si potrebbe scrivere all'infinito.. ma seguendo gli ottimi consigli d Piero sulla stringatezza degli interventi cerco di riassumere tutto quello che sente il mio cuore in una poesia d Emily Dickinson.. E' meraviglioso vedere come i propri pensieri a volte trovano forma in parole già dette..


Se io potrò impedire
A un cuore di spezzarsi,
Non avrò vissuto invano.
Se allevierò il dolore di una vita,
O guarirò una pena,
O aiuterò un pettirosso caduto
A rientrare nel nido,
Non avrò vissuto invano.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://alessandraneri.spaces.live.com/
Piercarlo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 89
Età : 41
Localizzazione : Sora (Fr)
Data d'iscrizione : 15.01.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Gio Apr 17, 2008 11:01 pm

Grazie Alessandra, per aver aperto questo nuovo argomento.......
lo ritengo importante per tutti noi ...... per ora posso solo dirti che la poesia che hai scelto è bellissima e mi ha fatto molto riflettere.

Preferisco quindi pensare un po' a questo tema che hai proposto e voglio anche pregarci sopra per poter condividere poi con te una vera riflessione...... aspettami quindi in questo spazio...... non è immediato rispondere al "SENSO DELLA VITA"

Piercarlo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessandra

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 149
Età : 34
Localizzazione : palermo
Data d'iscrizione : 28.03.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Gio Apr 17, 2008 11:08 pm

ovviamente no... nn sai quanto ci ho pensato prima di trovare le parole adatte per aprire il post.. ma Emily dice tanto.. e credo sia solo un piccolo punto d partenza!
prima ogni pensiero che avevo lo buttavo li sul mio blog, ma da quando ho trovato voi penso sia piu bello e costruttivo riflettere un po insieme prima di arrivare ad una conclusione!
grazie per aver preso a cuore le mie parole Piercarlo..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://alessandraneri.spaces.live.com/
Gerry71

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 23
Età : 46
Localizzazione : Frosinone
Data d'iscrizione : 08.01.08

MessaggioTitolo: IL SONSO DELLA VITA   Ven Apr 18, 2008 2:08 am

Brava Ale, ottima idea di parlre del senso dela vita.
che dire, io penso che per un disabile il senso della vita è una cosa molto impotante, ci penso giorno per giorno, la mia vita non è molto semplice viverla, ma cerco di andare avanti.
io mi sento una persona normale, ho avuto delle storie con ragazze, e sono andate male, ma qusto mi ha fatto capire tante cose, ed è giusto che anche i disabili devono avere delle storie d'amore, le mie ex, non erano disabile, ma erano ragazze normali, perche dico questo, perche tante donne, hanno paura di innamorarsi di un disabile.
scusatemi se parlo cosi, ma molte donne pensano che noi non possiamo dargli amore, e questo è sbagliato, pensate un pò a quante persone sposate con figli e separate, per delle cavolate che fanno, un disabile non avrebbe mai il coraggio di farlo, e farebbe di tutto per far stare bene la loro famiglia........
Ecco il senso della vita di un Diversamene Abile..


Ultima modifica di Gerry71 il Ven Apr 18, 2008 11:57 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://digilander.libero.it/frunitalsi
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Ven Apr 18, 2008 12:32 pm

Bell'argomento Ale!! Very Happy

Nn è facile rispondere perchè in realtà nn esiste una soluzione univoca... forse da cristiana dovrei dire che il senso della vita nn è da ricercare in questa vita terrena o forse potrei dire che questa vita è solo uno strumento per raggiungere la Vera Vita... nn saprei!!!

A volte penso che già l'emozione di vivere ogni minuto possa dare un senso alla nostra vita... saper gioire di tutto quello che ci capita... dare amore senza aspettarci nulla in cambio solo per veder sorridere un'altra persona...

Forse il senso della vita è saper catturare ogni piccolo istante che apparentemente potrebbe sembrare insignificante e renderlo "grande"... far sì che ogni momento della nostra vita diventi uno strumento di crescita per noi e per gli altri... saper "raccogliere" abbracci, sorrisi, mani da stringere, lacrime..........

Chissà... forse l'importante è saper incontrare la vita in ogni momento, accorgersi di essa e sentirla scorrere dentro e fuori di noi arricchendoci di ogni piccolo istante e vivendo al massimo pronti ad accogliere tutto quel che potrà capitarci di bello e di brutto... amore, solitudine, sofferenza, successi personali......... sicuri di nn aver vissuto invano e di aver lasciato un segno a chi verrà dopo di noi!!!!

_________________
Nihil difficile volenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
RobertoNU

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 177
Età : 46
Localizzazione : Nuoro
Data d'iscrizione : 17.03.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Ven Apr 18, 2008 2:55 pm

Si bellissimo argomento ma forse impossibile da riassumere in poche righe.
Dunque IL SENSO DELLA VITA forse potrebbe essere la quotidianità. Alzarsi la mattina, fare colazione e affrontare la giornata che il buon Dio ti offre di vivere con serenità. Magari questa trascorrerà serenamente ma è probabile pure che piccoli o grandi problemi possano condizionare il tuo umore togliendoti tranquillità ma come recita una bella frase SE VOLGI LO SGUARDO AL SOLE NON VEDRAI OMBRE. Quindi sincronizziamoci sul nostro battito cardiaco e viviamo ogni singolo momento della nostra vita come se fosse un regalo prezioso, bello o brutto che sia, questo da senso al tuo esserci e forse è il modo migliore di ringraziare chi questa vita ce l'ha donata.
Poi comunque in fin dei conti credo una cosa e cioè che non spetta a noi trovare un senso alla nostra vita visto che LUI sapeva bene ciò che faceva.
Very Happy

BUON WEEK END
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gerry71

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 23
Età : 46
Localizzazione : Frosinone
Data d'iscrizione : 08.01.08

MessaggioTitolo: Domanda   Sab Apr 19, 2008 7:23 pm

1) Domanda un pò banale:
se un giorno il vostro patner facendo le cheers gli capitasse un incidete, e rimane in coma per circa 40 giorni, è poi rimane in carrozzina, cosa fate, vi separate o gli state vicino per tutta la vita?

2) Secondo voi, un Disabile che non ha problemi mentali, può far felice una donna?

Diamo veramente un senso a questa vita........

Scusate per il mio post.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://digilander.libero.it/frunitalsi
fla



Femminile
Numero di messaggi : 37
Età : 35
Localizzazione : Vailate
Data d'iscrizione : 25.02.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Sab Apr 19, 2008 7:42 pm

GERRY, IO CREDEVO DI NN POTER MAI RENDERE FELICE NESSUNO PERKE ERO DISABILE MA POI HO TROVATO L'AMORE, PERò, PENSO KE SI DEBBA SENTIRSELA DI STARE CON UNA O UN DISABILE, NN è DA TUTTI E PIUTTOSTO KKE STIAN CON ME X COMPASSIONE MEGLIO ESSERE SOLI!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://WWW.ILFILOCREATIVODIFLAVIA.COM
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Sab Apr 19, 2008 9:10 pm

Gerry71 ha scritto:
1) Domanda un pò banale:
se un giorno il vostro patner facendo le cheers gli capitasse un incidete, e rimane in coma per circa 40 giorni, è poi rimane in carrozzina, cosa fate, vi separate o gli state vicino per tutta la vita?

2) Secondo voi, un Disabile che non ha problemi mentali, può far felice una donna?

Diamo veramente un senso a questa vita........


Allora... nn è una domanda banale perchè queste sono cose che uno deve mettere in conto nella vita!!!

Personalmente se dovessi trovarmi in una situazione di questo tipo nn lascerei mai l'altra persona ma gli rimarrei a fianco per tutta la vita... così come spero che se un giorno dovesse succedere a me l'altra persona sia pronta a rimanermi vicino....

Riguardo il secondo punto sono convinta che un disabile possa far felice una donna... del resto perchè nn dovrebbe... è una persona come tutte le altre... ma giustamente, come dice Flavia, bisogna anche sentirsela di intraprendere una relazione di questo tipo... meglio nn iniziare per niente piuttosto che iniziare e rendersi conto dopo di nn riuscire ad andare avanti....

Scusami... ma nn farti tutti questi problemi... oggi ho scritto un post in cui parlavo di due amici, lui disabile e lei no... sono felici di stare insieme e nn si pongono nessun tipo di problema!!!
Quindi, caro Gerry, nn ti preoccupare... arriverà per tutti... prima o poi.......... però nn pensare che il senso della vita sia avere accanto una persona che ti ama... anche questo ci vuole ma ci sono tante altre cose che possono dar senso alla vita........ basta saperle trovare e farle proprie!!! Wink

_________________
Nihil difficile volenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessandra

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 149
Età : 34
Localizzazione : palermo
Data d'iscrizione : 28.03.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Sab Apr 19, 2008 10:17 pm

ancora una volta m trovo a concordare con le parole di Antonella... se il senso della vita fosse solo quello di avere accanto una persona che ti ama allora penso che molte vite sarebbero prive di senso! la mia x prima!!!! lol!
trovare l'amore è sicuramente il desiderio piu grande di tutti.. ma nn può condizionare la tua esistenza.. una vita legata all'amore di una sola persona sarebbe sprecata!
quindi Gerry t capisco benissimo.. perche magari pensi di avere meno possibilità di realizzare questo sogno.. ma tutto è possibile nella vita.. vedi le nostre storie! leggiamo le parole di Toni, la storia che c ha raccontato Antonella.. e vedi me.. pur nn avendo il tuo problema m chiedo se da qualche parte esiste la mia metà! e se mai ci incontreremo..
e in attesa di ciò.. cerco di dare un vero senso alla mia vita, sperando d viverla degnamente..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://alessandraneri.spaces.live.com/
ValeSarda!

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 398
Età : 39
Localizzazione : Gallura
Data d'iscrizione : 28.12.07

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Dom Apr 20, 2008 5:26 pm

GERRY DICE:
se un giorno il vostro patner facendo le cheers gli capitasse un incidete, e rimane in coma per circa 40 giorni, è poi rimane in carrozzina, cosa fate, vi separate o gli state vicino per tutta la vita?

Allora... io penso questo... se sono innamorata di una persona, sia essa "normale" o "disabile" penso che se fosse vero amore nemmeno mi metterei il problema "o Dio SCAPPA.... chissa cosa mi succederà" tutto nella vita può succedere... l'amore non è fatto di solo aspetto fisico, è cosa ben più profonda che a mio avviso và oltre l'essere o non essere in un determinato modo!

la seconda di Gerry è:
Secondo voi, un Disabile che non ha problemi mentali, può far felice una donna?

bene... qui vado di pari passo con mia COMARE...
secondo quali canoni un disabile non dovrebbe o dovrebbe far felice una Donna???????
non esistono canoni... esiste un sentimento chiamato AMORE.... e Grazie a Dio quello disabile o normale.... è uguale per tutti....!!!!!!!!!!


oh... Mio Dio... ma questo simbolo... cheers è un abbraccio mica sono corna!?!?!?!?!?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
m.rosaria

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 503
Età : 46
Localizzazione : Sora (FR)
Data d'iscrizione : 12.09.07

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Lun Apr 21, 2008 1:16 am

Alessandra quella sul "senso della vita" è una domanda sicuramente ricorrente e che tutti ci poniamo ma della quale la risposta, in forza della unicità ed irripetibilità di ogni persona, è diversa per ciascuno... (se eventualmente la si riesce a dare).

In questo momento mi viene in mente il famoso gioco.. in cui ci sono diversi percorsi ma dei quali uno solo porta alla giusta meta.... Tra l'altro non sono percorsi lineari e ogni "segmento" che lo compone mi fa pensare ai diversi avvenimenti che formano il vissuto di ogni persona... ...e belli o meno che siano tutti danno un senso alla vita... (...a volte le vicende più spiacevoli al momento che le si vivono ci fanno stare male e non se ne comprende il loro significato ma sono quelle che successivamente ci formano di più).

Probabilmente nel fare le scelte da quelle più semplici a quelle meno si perseguono determinati ideali o valori prefissati... ma credo che volendo dare un senso cristiano alla propria vita non si può ovviare, nel cercarlo, di metterlo in relazione alla propria vocazione (chiamata) che possa essere... al matrimonio... religiosa... o altro.. e che possiamo "sentire" mettendoci in "ascolto" e facendo le nostre scelte non solo con gli occhi ma prolungando il nostro "sguardo" fino al cuore...

flower flower flower .....

Gerry non l'ho provato nella sua pienezza... e non so se in forza della mia fragilità mi sarà concesso... ma CREDO che quando c'è AMORE non ci sono limiti....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Anania

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 94
Età : 39
Localizzazione : ROMA
Data d'iscrizione : 06.03.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Lun Apr 21, 2008 11:55 am

Una delle mie amiche più care è fidanzata con un ragazzo disabile..un ragazzo molto intelligente, simpatico, gran lavoratore, una persona molto molto forte caratterialmente.

Mi ricordo che lei all'inizio era preoccupata e spaventata, non sapeva cosa fare; provava un grosso interesse per qst ragazzo ma allo stesso tempo aveva paura di non riuscire a gestire qst situazione.Mi chiedeva in continuazione cosa dovesse fare..di tutte le altre amiche lo chiedeva solo a me perchè diceva che io potevo capire meglio cosa significa stare accanto a persone disabili.Io l'ho sempre spinta, le ho detto di provarci altrimenti non avrebbe saputo mai come sarebbe stato, le ho anche detto che sicuramente non sarebbe stato facile in alcuni momenti ma, che cmq fermarsi all'apparenza non l'avrebbe portata da nessuna parte..ora è la persona più felice del mondo, stanno ultimando i lavori di casa e a breve andranno a vivere insieme.

Non voglio fare del finto buonismo perchè sarebbe assurdo dire che i problemi non ci sono e che nn ce ne saranno mai in una storia così ma allo stesso tempo credo che sia ASSOLUTAMENTE possibile un amore che agli occhi di molti potrebbe risultare "diverso" e poi perchè nelle storie "normali" i problemi nn ci sono?!?!?

Un Abbraccio a TUTTI

Like a Star @ heaven Vale Like a Star @ heaven
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
TONCY

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 323
Età : 54
Localizzazione : TORINO
Data d'iscrizione : 12.09.07

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Lun Apr 21, 2008 12:46 pm

Ciao Vale,

ho letto con attenzione il tuo post precedente, i problemi e le gestione di coppia anche in una coppia disabile ci sono come in quelle cosidette "normali". Ci saranno problematiche diverse, ma l'amore se viene coltivato giorno per giorno oltre che ad essere bello, meraviglioso, etc...., i problemi verranno o vengono affrontati SICURAMENTE in una luce diversa, perchè il rapporto reciproco, la fiducia e il volersi bene sono ingredienti per abbattere gli ostacoli.


Ciao da Tonino e Pompea

P.S. Leggi per esempio qui la mia testimonianza su questo forum.

_________________
TONINO & POMPEA
------------------------------------------------------------
La madre dice ai servi: «Fate quello che vi dirà». [Gv 2,5] da Le nozze di Cana
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.lourdes-italia.it
Dette

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 102
Età : 43
Localizzazione : Sassari
Data d'iscrizione : 17.03.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Lun Apr 21, 2008 4:54 pm

Ciao Gerry, arrivo in ritardo ma arrivo...
vedo che già tanti amici hanno dato la loro opinione la mia forse sarà banale e cruda ma é quello che penso...
come già scritto...quella persona dovrebbe continuare a stare con te se l'amore continua a prescindere dall'incidente, meglio perderla che trovarla se stesse al tuo fianco solo per pietismo. Se non avessi avuto l'incidente e fossi fidanzato e ti accorgessi di non amare più qualla ragazza, che faresti, ci rimarresti solo per non darle un dispiacere?
In seconda battuta non ho mai creduto che uno potesse essere migliore o peggiore se in carrozzina, quello che davvero uno é, lo é in entrambi i casi, ho conosciuto ragazzi disabili splendidi con cui ho stretto splendide amicizie e che non mi sarebbe dispiaciuto se fosse scoccato l'amore e altri che si sono dimostrati dei perfetti ....censura così come tra quelli perfettamente sani...
In buona sostanza quando mi innamoro, mi innamoro della persona e non del normale o del disabile intanto in amore, gioie e difficoltà ce ne saranno comunque... perciò Gerry sii sempre pronto a donare la tua felicità e vedrai la tua felicità riflessa negli occhi degli altri.
Ti cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Mar Apr 22, 2008 8:33 pm

Cari amici purtroppo questa è la mia croce e la mia vita di tutti gironi, da quando mi sono ammalato i miei genitori e la mia ex ragazza non hanno saputo accettare la mia malattia.....lasciandomi solo in balia di due genitori malatie di istituzioni a partire dal medico di famiglia passando per i servizi sociali e il prete che se ne fergano e allargano le mani dcendomi che loro non possono fare niente, intanto io in silenzio continuo a fare la vittima prescelta che dire ci sono a volte giorni che non credo in dio e mi spiace dirlo qui tra di voi
Tornare in alto Andare in basso
TONCY

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 323
Età : 54
Localizzazione : TORINO
Data d'iscrizione : 12.09.07

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Mar Apr 22, 2008 9:46 pm

Luca, almeno riesci ad essere positivo? Possibile che in tutti tuoi post leggo solo amarezza, rassegnazione e compassione?

Scusami ma quanto vorrei che tu vedessi il sole della vita!

In ognuno di noi abbiamo la capacità di costruire la nostra vita di tutti i giorni cercando la fede nella preghiera, costruire la speranza nel nostro quotidiano e donando noi stessi con la nostra testimonianza.

Quando al mattino ti alzi ringrazia il Signore che ti ha donato un giorno meraviglioso da costruire, da plasmare con le notre mani; ringraziamo il Signore per i doni che ci offre, per il cibo, per le amicizie, per i nostro genitori che ci assistono, ci amano perchè per loro saremo sempre creature fragili da amare. Dobbiamo lottare si con il male e la sofferenza ma non dobbiamo essere soppraffatti o soprattutto rassegnati.

Una goccia di ottimismo durante il giorno fa nuova la tua giornata; vedrai la tua giornata a colori e non in bianco e nero. Cogli l'attimo, non essere timido. E alla sera quando ti corichi prima di dormire recita questa giaculatoria dI San Paolo: "Siate lietI nella speranza" perchè domani costruirai un altro giorno per il grattacielo della vita.

RICORDATI! GESU' E' MORTO IN CROCE PER REDIMERCI SCONFIGGENDO LA MORTE; CI HA DONATO LA RISURREZIONE, MOTIVO DI GIOIA PER NOI CRISTIANI.

Credici Luca, accendi questa speranza! Ti voglio bene!

TONINO

_________________
TONINO & POMPEA
------------------------------------------------------------
La madre dice ai servi: «Fate quello che vi dirà». [Gv 2,5] da Le nozze di Cana
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.lourdes-italia.it
Anania

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 94
Età : 39
Localizzazione : ROMA
Data d'iscrizione : 06.03.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Mer Apr 23, 2008 2:38 pm

Luca perdonami se mi intrometto, capisco perfettamente che la tua malattia è dura da affrontare.
Conosco la malattia perché ho avuto/ ho a che fare con una persona malata di depressione ed esaurimento nervoso che, ora sta molto meglio ma che cmq a volte ha delle ricadute e, non ti nascondo che per me non è stato facile starle accanto soprattutto quando la persona in questione è parecchio vicina a te.

La mia reazione era e, lo è tutt'ora quella di spronarla il più possibile alcune volte anche usando le maniere forti perchè credo che stare lì a compatire non serva a niente, con la pena e la compassione non si va da nessuna parte e poi perché sinceramente non vorrei mai che NESSUNO provasse della compassione per me…non lo potrei sopportare.

Questo modo di fare mi è stato rimproverato e sono stata “accusata” di non capire, di essere cattiva e poco disponibile, io sicuramente molte cose non le capivo e tutt’ora mi è difficile farlo un po’ perché ero una bambina un pò perché per me non può essere possibile nn aver voglia di alzarsi la mattina, di uscire, di parlare, di vivere ma allo stesso tempo capisco che è proprio qst la malattia…altrimenti non si chiamerebbe depressione e allora provo a dosare le mie “strigliate” a volte ascolto, a volte rispondo male per provocare una reazione a volta faccio proprio finta di niente
perché sono sfinita.
Credimi Luca, non è facile stare accanto ad una persona depressa, con qst non è mia intenzione fartene una colpa, te lo dico solo perché tu possa alcune volte anche immedesimarti in chi ti sta accanto e che magari già soffre perché ti vede stare male, bisognerebbe riuscire a venirsi incontro.
Se però tu non sei il primo ad essere disponibile e fiducioso tutto è più difficile!!!!


Penso che le cose che ti sono state dette qui sono state dette con tutto l'affetto del mondo e non per farti del male, credo che le persone di qst forum non vorrebbero altro che tu stessi bene...

Ti abbraccio forte Valentina
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Mer Apr 23, 2008 10:54 pm

ok grazie vale devo guarire in meglio
Tornare in alto Andare in basso
Piercarlo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 89
Età : 41
Localizzazione : Sora (Fr)
Data d'iscrizione : 15.01.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Mer Apr 23, 2008 11:25 pm

Carissimi..... finalmente mi rifaccio vivo in questo spazio, dopo aver annunciato ad Alessandra che volevo riflettere sulla domanda che lei aveva posto.

Ho letto avidamente le vostre risposte ed ho trovate tantissime cose che hanno ampliato la mia riflessione ............. quindi innanzitutto grazie a tutti.

Il senso della vita sta proprio nell'insieme di tutte le nostre esperienze ...... dalla gioia di alzarsi ogni giorno e ringraziare il Signore per un nuovo giorno che ci concede ma anche fino alla tristezza, al dolore di un amore finito, alla depressione, ..........

Il senso della Vita per me sta in una parola ..... sta nell'Amore, non però nell'amore di coppia, quello è solo uno dei tanti amori e come dice Mariarosaria è un tipo di chiamata.

Io mi riferisco all'Amore più in generale,...... l'amore per il prossimo, l'amore per gli animali, l'amore per la natura, l'amore per il proprio paese, e potete aggiungerne altri ancora.

Tutto è mosso dall'Amore (Dio ci ha creati per amore, Gesù ci ha salvato per Amore)....
è da una mancanza di amore che nascono le nostre sofferenze.
Se ci fate caso, in tutti i vostri post precedenti, in qualche modo la parola amore compare distintamente oppure tra le righe .......

Ho provato ad immaginare per un attimo la mia vita senza nessun tipo di amore!!!! .... Caspita che .... desolazione!!!!!!
Facendo questa prova mi sono reso conto che tutto non avrebbe senso senza amore.

E infine un'altra cosa ...... l'Amore di cui parlo è quello che si riceve e quello che si dona.
Insomma AMORE in OGNI SENSO ..... (come il titolo di un album di Ramazzotti di molti anni fa).

Ciao a tutti !!!!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessandra

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 149
Età : 34
Localizzazione : palermo
Data d'iscrizione : 28.03.08

MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   Gio Apr 24, 2008 1:56 am

grazie Piercarlo... in effetti in una sola parola hai cercato davvero di riassumenre quello che tutti noi avevamo detto... solo amando la nostra vita ha un senso!!! e per amando intendo proprio quello che hai detto tu!!!...

E cosi, carica ed entusiasta, chiudo il mio zainetto per Assisi... tutto pronto!!! e portero li cn me questo pensiero... SOLO PER AMORE!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://alessandraneri.spaces.live.com/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: il senso della vita   

Tornare in alto Andare in basso
 
il senso della vita
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il vero senso della vita
» albero della vita..
» Albero della vita
» I tre livelli di visione della vita.
» Il succo della vita

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
In Salus Mentis :: UNITALSI IN SIMPATIA :: News Personali-
Andare verso: