Il Forum degli Unitalsiani a Lourdes, Loreto, Fatima, Pompei, S. Pio.. di tutto di più!!
 
Sito  Ufficiale  U.N.I.T.A.L.S.I.Sito Ufficiale U.N.I.T.A.L.S.I.  Webcam GrottaWebcam Grotta  IndiceIndice  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 POETICANDO... PARTE 5 - RIFLESSIONI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
TONCY

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 323
Età : 54
Localizzazione : TORINO
Data d'iscrizione : 12.09.07

MessaggioTitolo: POETICANDO... PARTE 5 - RIFLESSIONI   Sab Apr 19, 2008 11:48 am

Eccomi qua, stavolta non vado avanti ma voglio fare con voi alcune riflessioni su quant’è successo. Alcuni di voi sono stati meravigliati da questa favola moderna con contorni celesti.

Si, se ci penso più che meravigliato sono timorato da questi avvenimenti che hanno scosso e rivoltato la mia vita come un calzino.

Stamo affrontando una prova che il Signore ci ha dato il 21 maggio 2004, da quando ci siamo conosciuti.

Incomincio da questo pensiero. Non è stato facile affrontare la questione con i nostri genitori quando c’è di mezzo la disabilità. La loro reazione è stata di stupore, di imbarazzo e di preoccupazione.

Incomincio dai miei che purtroppo non hanno accettato la nostra relazione in quanto la gravità di disabilità di Pompea (per gli amici Pea) è più grave della mia. Si sono spaventati davanti a questa realtà preoccupandosi del mio futuro: “Perché l’hai fatto? Hai già i tuoi problemi? Come farai a gestirla?” Domande che mi sono state rivolte in continuazione con la speranza che io prima o poi cambiassi idea.

E invece no, ho continuato a camminare per la mia strada. Comprendo che per i miei è stata una sofferenza, avranno pianto, ho rischiato che mia mamma entrasse in depressione, ma io ho creduto in questa storia. Non per essere egoista ma volevo far capire che comunque è una mia scelta e va rispettata.

E tutto questo l'ho fatto perché, oltre a volerle bene ed amarla, è possibile gestire la nostra vita mediante la casa-famiglia dove tutt’ora abitiamo.

Anche i genitori di Pea sono rimasti sorpresi per questa scelta e soprattutto preoccupati perché la loro figlia si allontana da 800 km da Aquino; I genitori l’hanno riempita di amore e di attenzioni, giustamente, ma anche lei deve gestire la sua vita nonostante le difficoltà; e posso dire che oggi riesce nel suo meglio a gestirla. Per i genitori di Pompea questa scelta è stata anche una scelta coraggiosa ma dormono sonni tranquilli perché Pea abita in una struttura protetta, dove l’assistenza viene garantita 24 ore su 24 e fa delle attività molto interessanti. Quando è casa molte ore del suo tempo lo dedica al suo lavoro preferito, l'uncinnetto. Dovreste vederla come è brava!

In conclusione, anche noi abbiamo detto “sì” alla nostra chiamata davanti alla grotta, consapevoli che il nostro futuro non sarà solo di petali di rosa ma di spine (e io penso alle spine del nostro Gesù crocifisso durante la passione); chiamiamole spine, chiamiamole prove, chiamiamole come vogliamo ma certamente la nostra unione è un cammino che sicuramente ci condurrà all'amore misericordioso di Dio.

Cito per concludere un passo di San Paolo dai Romani: “Io ritengo, infatti, che le sofferenze del momento presente non sono paragonabili alla gloria futura che dovrà essere rivelata in noi.” [Rm 8,18]. E Bernadette ci ha creduto. Perché noi no?

_________________
TONINO & POMPEA
------------------------------------------------------------
La madre dice ai servi: «Fate quello che vi dirà». [Gv 2,5] da Le nozze di Cana
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.lourdes-italia.it
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: POETICANDO... PARTE 5 - RIFLESSIONI   Sab Apr 19, 2008 1:42 pm

Hai fatto bene a fare queste riflessioni perchè spesso il rischio che si corre raccontando queste storie è affascinare il lettore in quanto son cose che nn capitano tutti i giorni ma nello stesso tempo nn si mettono in conto tutti i retroscena che ci sono......

Credo che la scelta che voi avete fatto sia qualcosa di meraviglioso... è una scelta di vita o, forse, sarebbe meglio dire una scelta che ti CAMBIA la vita... ti assicuro che quando sento queste cose veramente provo una grande ammirazione per chi riesce a fare una scelta di questo tipo!!!

Io ho due amici, lui disabile... completamente paralizzato, le uniche cose che riesce a fare sono parlare e muovere un pò la testa... lei è volontaria nell'unitalsi e dopo qualche anno che ha conosciuto lui si sono innamorati... al momento ancora nn sono sposati ma penso che prima o poi decideranno di fare questo grande passo...
Ogni volta che li vedo mi fanno una tenerezza infinita... hanno degli sguardi carichi di amore... e li ammiro tantissimo perchè anche loro come voi sicuramente avranno incontrato tanti ostacoli e tanti ancora se ne presenteranno sul loro cammino forse più per il pregiudizio delle persone che per altro..........

Stai tranquillo Tonino... nella vita tutti siamo messi davanti a delle prove a volte anche molto dure... ma penso che il vostro amore sia qualcosa di veramente molto molto speciale e proprio grazie a questo gran bene che vi volete riuscirete a superare tutto... sicuramente con molto più entusiasmo di tante coppie che, magari, nn hanno difficoltà fisiche ma hanno tanti altri tipi di difficoltà e di incomprensioni che sono certa nn incontrerete mai nel vostro cammino!!!....... anche perchè Lei vi guiderà e vi proteggerà sempre..... e nn è poco..... Wink

_________________
Nihil difficile volenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
LuisaNuorese

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 32
Età : 49
Localizzazione : Nuoro
Data d'iscrizione : 24.02.08

MessaggioTitolo: Re: POETICANDO... PARTE 5 - RIFLESSIONI   Mar Apr 29, 2008 5:54 pm

Considerate perfetta letizia, miei fratelli, quando subite ogni sorta di prove, sapendo che la prova della vostra fede produce la pazienza.....(Giacomo 1,2-4)

un abbraccio da Luisa dalla Sardegna
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
terry

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 644
Età : 34
Localizzazione : Madrid (Spagna)
Data d'iscrizione : 28.08.07

MessaggioTitolo: Re: POETICANDO... PARTE 5 - RIFLESSIONI   Mer Apr 30, 2008 6:49 pm

...in qualche post ci si chiedeva quale fosse il significato di amore...bè penso che la storia di Tonino e Pompea e degli amici di Antonella ne sono la prova vivente...Amore è superare ogni ostacolo insieme e combattere per qualcosa che sai ti renderà felice...l'estate scorsa vedere gli occhi di Pompea brillare parlando di Tonino mi ha emozionato...l'ho vista così felice, così risoluta....amante della vita come nessuno mai...l'Amore riesce a darti una forza e una volontà che va oltre ogni apsettattiva...

Grazie a Tonino e a Pompea e a tutti coloro che vivono una storia d'Amore fatta di sentimenti...che Lei vi accompagni sempre nel vostro cammino d'Unione...

I love you I love you I love you
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: POETICANDO... PARTE 5 - RIFLESSIONI   

Tornare in alto Andare in basso
 
POETICANDO... PARTE 5 - RIFLESSIONI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» riflessioni sulla società moderna
» Riflessioni, pensieri, meditazioni
» Riflessioni Storiche sul legame tra Sesso e Potere e sulla Genesi del Senso di colpa come Strumento di Controllo sociale
» Orfeo ed Euridice: riflessioni
» L'uomo e l'ideologia come utopia: riflessioni a partire da Bloch

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
In Salus Mentis :: IL MISTERO DELLA FEDE :: Poeticando sui passi di Bernadette-
Andare verso: