Il Forum degli Unitalsiani a Lourdes, Loreto, Fatima, Pompei, S. Pio.. di tutto di più!!
 
Sito  Ufficiale  U.N.I.T.A.L.S.I.Sito Ufficiale U.N.I.T.A.L.S.I.  Webcam GrottaWebcam Grotta  IndiceIndice  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 L'Unitalsi e noi...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
stefy

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 489
Età : 32
Localizzazione : Campoli Appennino (FR)
Data d'iscrizione : 18.04.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Gio Mag 08, 2008 3:37 pm

ciao Giulia....non mi sembra neanche a me di aver letto questo argomento nel forum...........o almeno credo!
comunque volentieri vi racconto come e' nato il mio incontro con l'unitalsi....!
tutto e' iniziato circa nel 2002...a scuola.....mi spiego meglio!
la mia professoressa di matematica(che teresa conosce bene vero?),venne un giorno in classe e parlo' a tutti di questa associazione.....l'UNITALSI!
io ne avevo sentito parlare,perche' qualche tempo fa', il mio paese aveva un gruppo abbastanza ricco di volontari,cosi colsi l'occasione per farmi spiegare bene tutto cio' che riguardava l'associazione.
in quel periodo avevo anche dei problemi che mi facevano stare male e non riuscivo a trovare nulla che potesse aiutarmi a farmi stare bene!poi pensandoci bene mi sono detta fra me e me.....ci provo.... chissa'!
cosi colsi l'occasione per iniziare questa mia esperienza con il soggiorno estivo,che la mia sottosezione organizza ogni anno!
ragazzi.....non vi nascondo le mie paure,le mie ansie e i miei contini pensieri sul fatto che forse non sarei stata capace di poter dare qualcosa,anche un solo sorriso,ai nostri amici vista la mia situazione.
eppure mi sono armata di coraggio e di forza(io penso datami dal Signore e dalla Madonna)e ho varcato quel cancello!
tutto un tratto sono sparite,come per magia,tutte le mie paure...ansie..e tutti i pensieri!
sono stata accolta da tutti con gioia e amore.
non dimentichero' mai quel giorno perche' anche grazie all'unitalsi,alla fede,alla gioia di amare il prossimo, ho avuto il coraggio di andare avanti e sorpassare tutti quegli ostacoli,di trovare finalmente quel qualcosa che mi facesse stare bene...perche' ogni volta che vado alle giornate o faccio dei viaggi io sto bene...dentro di me!
quindi non posso che dire che..............sono davvero felice di essere unitalsiana!
un bacio a tutti........

cheers cheers cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://stefania.bucalo@airlink.it
terry

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 644
Età : 34
Localizzazione : Madrid (Spagna)
Data d'iscrizione : 28.08.07

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Gio Mag 08, 2008 4:16 pm

mmm...una prof di matematica...no non mi sembra di conoscerla lol!

io mi vergogno un pò del mio inizio all'unitalsi....non avevo la minima idea di cosa fosse....di cosa si occupava...insomma buio totale...fin quando un giorno a scuola mi dicono che avrei dovuto fare qualche esperienza sociale per i benedetti crediti formativi....ok mi metto alla ricerca della mia esperienza sociale e una ragazza mi dice che lei aveva "risolto" il problema con un soggiorno estivo...per farla breve arrivo al soggiorno estivo organizzato dall'UNITALSI con in testa l'idea che non vedevo l'ora che terminasse...sai che noia!!!ci saranno solo vecchietti insopportabili!!!e infatti i giorni passarono velocemente...ma non avrei mai immaginato di arrivare all'ultimo giorno con i lacrimoni e la voglia di ricominciare di nuovo...di parlare ancora con i vecchietti insopportabili e con tutte le persone meravigliose che avevo conosciuto...e da allora sono passati ricchi 9 anni...e le lacrime dell'ultimo giorno sono sempre le stesse...non rinuncerei a far parte di questa bellissima famiglia per nulla al mondo...neanche i km che mi separano dall'italia mi allontaneranno...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
stefy

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 489
Età : 32
Localizzazione : Campoli Appennino (FR)
Data d'iscrizione : 18.04.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Gio Mag 08, 2008 9:20 pm

E' vero Terry non ci si riesce proprio a staccarti da questa meravigliosa famiglia.....e' una fortuna averla conosciuta!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://stefania.bucalo@airlink.it
MauroDiGaeta

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 70
Età : 35
Localizzazione : Gaeta (LT)
Data d'iscrizione : 30.04.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Gio Mag 08, 2008 11:03 pm

E invece la mia adesione è stata meditata tanto, attesa, desiderata....
Cominciò tutto con il terremoto di Cambobasso, di qualche anno fa. Strano, vero? Mi sono detto: "è la volta buona", così ho chiamato desideroso di partire e darmi da fare, ma alla prima telefonata mi hanno subito fermato, dicendomi che serviva appartenere ad un gruppo di protezione civile. Ovviamente. Così, dopo qualche tempo, alcuni amici mi hanno presentato il CISOM: che c'entra tutto questo? Centra, perché il gruppo di Gaeta non aveva attività... tranne una collaborazione con l'UNITALSI!!! Così tre anni fa ho cominciato ad accompagnare le domeniche a messa Paolo, un uomo disabile, insieme ai miei amici, ed insieme ad un unitalsiano. Ho tanto meditato di passare direttamente nell'UNITALSI... mi ero già innamorato di Lourdes quando c'ero stato (con l'opera romana.. vergogna Mad), poi per me l'amicizia con chi soffre è l'unico modo per valorizzare la mia salute:
2+2...
Nel 2006 mi ha invitato al pellegrinaggio nazionale, e così ho cominciato tutto!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://cool.altervista.org
Antonella (FR)

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 537
Età : 30
Localizzazione : Frosinone
Data d'iscrizione : 27.05.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Sab Mag 31, 2008 11:57 am

un giorno,mentre ero a scuola, una mia compagna di classe cominciò a parlarmi di questa associazione e se volevo andare con lei, cominciare con lei questa esperienza..beh dico solo che da quel giorno è come se avessi cominciato una nuova vita, sono cambiata tantissimo..e sono riuscita ad aprire le porte del mio cuore a Dio!!!!!!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
vale

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 38
Età : 31
Localizzazione : sottosez di oria
Data d'iscrizione : 04.05.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Sab Mag 31, 2008 1:40 pm

la mia prima esperienza.......mi è capitato qualke volta di ricevere delle telefonate dal mio presidente il quale dmi diceva se gentilmente potevo sostituirlo in alcuni appuntamenti "improvvisi" rikiesti e organizzati dalle parrokkie in cui ci kiedono di andare a dare una testimonianza.in queste occasioni la prima cosa ke ti kiedono è di presentarti e dire subito cm mai sei dama.dopo ti kedono tt il resto.Ed io comincio sempre col dire: Salve a tutti ragazzi sn Valeria ho 22 anni e sn dama da....ehm....22 anni... e qui puntualmente ci sta un: "seeeeeeeeeeeeeeeeee" di tutta la sala.io ovviamente sorrido e guardo tutti cn aria di sfida e continuo: Rolling Eyes "scommettiamo?vi racconto la mia storia" e così racconto di me dicendo ke è vero....quando sn nata mamma papà e zia materna erano già dame e barelliere.......sn nata e cresciuta in due famiglie.ho due casa(quella dei miei e la mia sede)ho.... scratch ehm.....10mamme....5papà.........tanteeeeeeeeeeeeee zie anke nonni...tanti.quando andavo a scuola elementare facevo i compiti metà a csa e metà in sede...alle mie recite scolastike?tt l'unitalsi ad applaudirmi.........tt i compleanni?in sede ovviamente,nn i compagni di scuola ma cn tt le mamme e i papà!e la cresima....anke .....prima comunione?gli invitati erano sempre gli stessi.
spesso mi sento dire: ma sei nata sul treno tu? oppure: cm mai nn ti kiami Bernadette?...sulla prima supposizione nn ho molto da aggiungere se nn "xkè sn nata a febbraio(ho preferito arrivare nel mese del Suo anniversario) e visto ke il pelleg era ad agosto...sn nata in ospedale. x la seconda domanda invece dico:mi kiamo valeria è vero,ma a cominciare da Palma Guida...mi kiamano anke Bernadette!
e questa è la mia vita!!!!!
UNITALSI SEMPRE!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrea

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 288
Età : 33
Localizzazione : lamezia terme meglio conosciuta come zingarilandia
Data d'iscrizione : 28.08.07

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Sab Mag 31, 2008 4:16 pm

Io nell'unitalsi sono entrato a 13 anni ma gia da piccolino avevo una predisposizione a stare di piu con i ragazzi disabili, quando ero piccolino andavamo sempre a mare con i miei genitori a catania io avevo un po di amichetti ma non mi andava quasi mai di giocare con loro non so perche un giorno andando in sbiaggia, due tre ombrelloni dopo il mio stava una famiglia con un bambino con la sindrome di duwn, sperando che si scrive cosi, mi avvicinai a lui e incominciammo a giocare e d ali nacque la mia voglia di stare con questi ragazzi un po di tempo dopo mia zia una sera mi disse vuoi venire con me io non ero tanto daccordo perche da poco era morta mia nonna pero tanto fecero a casa che mi mandarono e mi porto ad un incontro dell'unitalsi dove conobbi un sacco di persone che da subito mi presero come un figlio visto che ero il piu piccolo della situazione

be questa e la mia prima volta nell'unitalsi che ho molto sintetizato perche se no ci sarebbe moltro altro ancora

cmq come ha detto la mia piccola VALE

L'UNITALSI E NEL CUORE E UNA VOLTA ENTRATI E DIFFICILE CHE NE ESCI
E COME UN GIOIELLO UN DIAMANTE E PER SEMPRE
ANCHE L'UNITALSI E PER SEMPRE
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Sab Mag 31, 2008 5:14 pm

andrea ha scritto:
cmq come ha detto la mia piccola VALE

L'UNITALSI E NEL CUORE E UNA VOLTA ENTRATI E DIFFICILE CHE NE ESCI
E COME UN GIOIELLO UN DIAMANTE E PER SEMPRE
ANCHE L'UNITALSI E PER SEMPRE

... mi fa piacere leggere che da parte vostra ci sia tutto questo entusiasmo... purtroppo, per quanto mi riguarda, tutto questo entusiasmo nn c'è più!!!
Forse, fino a qualche anno fa, quando sentivo parlare di quest'associazione mi brillavano gli occhi dalla felicità... adesso invece sono cambiate troppe cose...
Mi sembra quasi assurdo che certe parole provengano da me perchè alla fine dei conti anch'io ho l'unitalsi nel cuore... sono figlia di unitalsiani... e tante altre belle storie... ma in questo momento sento che quello che sto scrivendo è ciò che realmente provo...

Nn è una cosa semplice da spiegare... ne parlavo con Matteo un pò di tempo fa e la conclusione cui siamo giunti è che da queste parti sei tenuto in considerazione solo se hai un certo nome e se sei figlio di determinati "personaggi"... l'ho provato sulla mia pelle e vi assicuro che nn è assolutamente una bella cosa!!
Il problema di fondo è che le persone vengono scelte nn per un effettivo valore o perchè sono veramente in gamba ma solo per fare onore a mamma o a papà... che squalloreeeeee!!!!!!!

Comincio a nn credere quasi più in quest'associazione... sono stanca... profondamente delusa dall'indifferenza di alcune persone che prima mi osannavano perchè magari gli faceva comodo e adesso a malapena mi salutano....

Nn mi piace tutta questa situazione che si è creata... e parlo di quello che accade dalle mie parti... nn voglio generalizzare assolutamente....

Penso che l'unico motivo per cui ancora faccio parte dell'unitalsi è perchè credo in quel che faccio e lo faccio con amore ma solo per i miei fratelli meno fortunati perchè degli altri nn m' importa più nulla... nn credo alle loro parole e a tutti i buoni propositi... parole buttate al vento..........
Sono veramente poche le persone che per me hanno ancora un valore... si contano sulla punta delle dita ma per fortuna ci sono....

Amore... carità... fratellanza... ma per favore!!! Se nn si conosce il vero valore di queste parole forse sarebbe opportuno che nn venissero nemmeno pronunciate!!!!

Scusatemi... ma ripeto... sono veramente amareggiata!!!

_________________
Nihil difficile volenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
terry

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 644
Età : 34
Localizzazione : Madrid (Spagna)
Data d'iscrizione : 28.08.07

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Sab Mag 31, 2008 9:47 pm

Cara antonella, purtroppo è vero...dobbiamo riconoscerlo...l'unitalsi è un'associazione di persone e in quanto persone, per definizione imperfette...e quindi ci sono sempre soggetti che rendono la vita di associaizone "difficile"...sarebbe bello riuscire ad avere un gruppo compatto dove l'amore, la carità e la fratellanza non sono solo paroloni, ma veri valori che ognuno porta nel cuore....

...ma questo è solo un sogno...io amo l'unitalsi in quanto servizio e comunione con i nostri amici meno fortunati...e a volte ho anche la fortuna di condividere appieno il servizio con un gruppo di persone affiatato...e a volte no...

...però devo anche dire un'altra cosa...le persone che sto conoscendo su questo forum sono tutti unitalsiani...non conosciamo niente l'uno dell'altra...nessuno sa da quanto tempo sono unitalsiani i miei genitori...nessuno sa niente del mio passato e delle mie storie...l'unica cosa che sappiamo è che tutti abbiamo voglia di far parte di qualcosa di grande....una famiglia...senza gelosie e senza ipocrisie...e stiamo dimostrando che l'alternativa esiste...siamo noi antonellina...siamo noi l'unitalsi...siamo noi a parlare di amore, carità e fratellanza...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
vale

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 38
Età : 31
Localizzazione : sottosez di oria
Data d'iscrizione : 04.05.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Dom Giu 01, 2008 12:44 am

cara antonella,il momento ke stai vivendo tu ora credo sia conosciuto da tutti noi.alcune sere io sn tornata a casa così amareggiata ke mi kiudevo in camera e dicebo:basta!nn voglio più saperne.un giorno 1caro amico di famiglia ke ha vissuto una vita abbastanza difficile x le malattie dei genitori mi disse:sai valeriuccia dove si diverte il diavolo?nelle vere famiglie....sn cose ke lui piacciono davvero poco xciò passa il tempo a cercare di distruggere e sai noi xkè facciamo tutte queste cose?nn x farci onore...no x i fretelli meno fortunati....ne tanto meno x avere1qualifica in più....ma lo facciamo x qualcosa di molto ma molto più grande.....lo facciamo x Lei x Suo Figlio e ricorda ke Lei ha skiacciato la testa ad un serpente,x questo ci libererà sempre...e Suo Figlio è venuto x portare perdono e in quanti lo accettarono?appena dodici.......ma Lui morì ugualmente x noi...x te...figurati ora se nn viene cmq a salvarti....
queste parole mi entrarono dentro e ne faccio spesso tesoro.....x ciò.....CORAGGIO....
1piccolo consiglio....difronte alle assurdità.....alza gli okki al cielo e sorridete INSIEME....xlè Lui ci guarda e conosce la verità!nn parlare male di loro...riski di fare il loro stesso sbaglio di vivere............perdona loro prima di tutto.sai nn sn queste parole dei salmi ma x esperienze già vissute ti dico ke solo così riesci ad essere serena..........


un giorno 1barelliere mi disse:ABBIAMO LA POSSIBILITA' DI GIOCARCI LA VITA IN OGNI PROSSIMO KE INCONTRIAMO.CORAGGIO!!! Neutral
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cristina

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 42
Età : 27
Localizzazione : arce
Data d'iscrizione : 10.04.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Dom Giu 01, 2008 8:41 pm

la mia iscrizione all'unitalsi è dovuta ad una promessa fatta un anno fa alla Madonna in occasione della sua visita nella mia parrocchia....quando la vidi rimasi talmente incantata che sentii il bisogno di aiutarLa e di aiutare chi come sentiva una fede così' forte verso di Lei!tutt'oggi mi sento in debito con la Madonna perchè mi rendo conto che Lei fa sempre di più per aiutarmi.....

L'UNITALSI è mstato il mio primo passo per ringraziarLa e adempiere alla mia promessa..... I love you I love you I love you I love you I love you
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
francescaunitalsiumbra

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 372
Età : 42
Localizzazione : città della pieve (pg)
Data d'iscrizione : 29.04.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Lun Giu 02, 2008 4:49 pm

Cara Antonella, sono d'accordo con Vale e Terry. Mi viene in mente l'omelia di Fra Luca ad Assisi in cui tra le tante cose ci ricordava che l'UNITALSI e la Chiesa vanno amate nonostante tutte le ipocrisie, le assurdità e le pietre in faccia che ci sono e sempre ci saranno. Prima del pellegrinaggio ad Assisi ero in una crisi profonda anch'io. Da alcuni mesi meditavo di lasciare l'associazione perchè non mi sentivo considerata all'interno del mio gruppo. Poi è arrivata Bettina, che con l'entusiasmo dei suoi 16 anni e del primo pellegrinaggio a Lourdes mi ha convinta a restare. Ed è stata una grazia: di lì a poco è iniziato il cammino giovani regionale in preparazione al pellegrinaggio di Assisi (e destinato a proseguire oltre) e qualcosa è cambiato. I problemi con il gruppo sono rimasti, però al ritorno da Assisi dopo un'attenta riflessione ho deciso di restare. Ho visto una strada e una sorta di sfida: vivere l'associazione da "giovane", insieme ad altri giovani per mostrare a chi si è un pò perso che l'unità è un dono possibile nel rispetto di tutti, nonostante le nostre mille fragilità. Vale suggeriva di alzare gli occhi al cielo di fronte alle assurdità e di riderne con LUI. Io sono un pò permalosa di carattere e non mi è sempre facile. Però pensando al cielo, mi viene in mente un paragone. Durante l'anno il sole e la pioggia si alternano senza che possiamo farci nulla, perchè servono entrambe. Così anche l'UNITALSI ha le sue luci e le sue ombre, le sue spighe cariche di frutto e le sue erbacce. E dobbiamo imparare ad accettarlo perchè se no rischiamo di buttare via tutto e per scansare l'erbaccia distruggiamo anche i frutti. Se ripenso alla mia vita devo ammettere che, anche se non mi piace, pure il male e le persone "str...e" hanno avuto un loro ruolo nella mia crescita e senza, avrei senz'altro sofferto meno, ma sarei stata anche meno Francesca. Le brutte esperienze non devono demotivarci, ma devono spingerci ad approfondire la nostra fede e a lottare insieme a chi la pensa come noi per costruire un'alternativa possibile. Non serve fare chissà cosa. Questo forum ne è un esempio. Anche noi siamo UNITALSI e valiamo pur qualcosa! I 1700 giovani che erano ad Assisi sono UNITALSI e contano pur qualcosa, così come tutte le persone di buona volontà che ogni anno svolgono il loro servizio nei vari pellegrinaggi e che pur non rientrando nelle sfere dei "potenti", sono quelle che davvero fanno grande l'associazione agli occhi di Maria, di Gesù e delle persone che vengono in contatto con questo amore!
Perciò bando all'amarezza e rimbocchiamoci le maniche!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
annalaura

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 50
Età : 49
Localizzazione : TARQUINIA (VT)
Data d'iscrizione : 29.04.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Mar Giu 03, 2008 11:34 am

Ciao Antonella, anche io vorrei associarmi a tutte le persona da ultima Francesca, che ti dicono di non perderti dietro le cattiverie e i difetti che umanamente tutti abbiamo, ma di andare avanti in nome dell'AMORE che tutti qui ci accomuna. Anche io a volte mi accorgo di quante sovrastrutture ci sono nell'ambito di questa associazione, di quante cattiverie magari uno dice dell'altro e mi ci metto anche io, che per esempio, ogni volta che vengo da lourdes, ho da ridire su magari delle sorelle che non fanno il loro "dovere" a scapito di altre, ma nonostante tutto continuo a stare li e a partecipare a tutte le manifestazioni, incontri, viaggi che si organizzano per stare tutti insieme ai nostri fratelli meno fortunati.E' un pò come il rapporto che molti di noi hanno con la Chiesa, che riconoscono piena di contraddizioni e di cose che esulano dall'AMORE per DIO e per il prossimo, ma nonostante tutto è l'unico strumento che ci avvicina a LUI e se qualcosa non ci sta bene, spetta a noi nel nostro piccolo, dare un segno di cambiamento.Forza cerca di amare tutti indistintamente, anche quelli che ti fanno sentire l'ultima degli ultimi, come era Bernadette!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella (FR)

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 537
Età : 30
Localizzazione : Frosinone
Data d'iscrizione : 27.05.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Mar Giu 03, 2008 6:02 pm

ciao Antonella..purtroppo quello di cui parli tu c'è un po' dappertutto, però bisogna continuare, sempre con più forza dentro, solo per amore..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Mar Giu 03, 2008 6:41 pm

Sì sì... ma per carità... io sono d'accordo con quello che dite voi!!!

Il fatto è che in questo momento i miei "sentimenti" sono quelli di cui ho parlato l'altro giorno... nn posso farci nulla se determinati eventi mi hanno portato a pensarla così!!
Passerà... evidentemente è un momento un pò così...

Vi dico solo che fino a poco tempo fa la pensavo come voi e nn riuscivo a comprendere alcuni amici che si erano allontanati a causa di alcuni problemi che si erano verificati da queste parti...
Adesso vi dico nn che li appoggio ma un pochino li comprendo..............

Cmq sia no problem... ripeto... passerà prima o poi......Wink

_________________
Nihil difficile volenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
capo mamma

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 316
Età : 71
Localizzazione : sassari
Data d'iscrizione : 22.09.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Gio Ott 16, 2008 12:41 am

cara Giulia...scusa se invado il tuo spazio ...ma sento il bisogno di rispondere ad Antonella......
.....siamo nel mese di ottobre....e spero che dopo tutto questo tempo l'amarezza sia ...un pò sfumata....Quante volte ho sentito questi discorsi amari e quante volte ho provato anch'io ciò di cui parli.....ma ti prego, non farti travolgere da questi esempi negativi....considerali solo ..PIETRE D'INCIAMPO .. ( capitano in tutti gli ambienti) e cerca di aggirare l'ostacolo...
.....ma non lasciando l'Associazione, anzi....restandoci!!!!!in ultima analisi....." SE AMIAMO COLORO CHE CI AMANO....CHE MERITO NE ABBIAMO? " (...queste non sono parole mie!!! )
L'UNITALSI è una grande associazione e di essa fanno parte tantissime persone che amano incondizionatamente tutti.... " anche quelli che non ci amano "....prendile ad esempio e fatti contagiare da loro....e le altre persone....considerale solo....un'occasione per temprare il tuo carattere e la tua FEDE. ......prega per loro e perdonale!!!!.comunque ricorda sempre che....FA PIU' RUMORE UN ALBERO CHE CADE CHE UNA FORESTA CHE CRESCE.e l'Unitalsi è una grande foresta che cresce, anche se , come in tutte le foreste che si rispettano, ogni tanto cade un albero.... Ciao cara antonella e spero di sentirti presto, riconquistata dall'Unitalsi Auguri per tutto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gnomo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 101
Età : 42
Localizzazione : iserrnia
Data d'iscrizione : 04.07.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Gio Ott 16, 2008 12:32 pm

il mio primo incontro con unitalsi ovvero con i amici dell epoca che invidiavo dal loro ritorno da quell essperienza di essre barelliere Si è vero verissimo li invidiavo per la loro essere piu gioiosi ,altruisti ed i raconti di avvenimenti fantastici in cui non capivo di cosa era
Anche una semplice parola (adesso) come flambe o salus e tante altre ERa il 1990 ero un ragazzino allora di solo 15 anni e ho dovuto aspetare la maggiore eta per approdare per mettere giu il piede alla stazione di lourdes
EE il viaggio sul treno un altra avventura ..........pero questa e un altra storia ...........
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Uccello del Sole

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 19
Età : 32
Localizzazione : Palazzolo Acreide - Siracusa
Data d'iscrizione : 20.05.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Gio Ott 16, 2008 6:02 pm

Ho incontrato l'UNITALSI nel 2002, quando il mio attuale assistente di sottosezione e una cara sorella appartenente al mio gruppo mi hanno invitato a partecipare ad una Messa "con gli ammalati"... Io da sempre impegnata in Azione Cattolica, con tante cose da fare, con tanti obiettivi da realizzare... Io con mille idee per la testa e con tanta voglia di fare... Eccomi qui, a distanza di quasi 6 anni, con qualche esperienza in più e con qualche grazie da pronunciare a bassa voce, perché altrimenti qualcuno potrebbe arrabbiarsi... Grazie a chi questa associazione me l'ha donata, a mia madre che è stata una delle prime a partire dal paesino dove stiamo, nel 1994, con il treno bianco, al nostro assistente che ha creduto in me, a tutti quei fratelli e quelle sorelle che in questi anni mi hanno fatto "amare" e "desiderare" quest'UNITALSI. Un'associazione fatta soprattutto di sguardi. Un'associazione in cui mi sono spesa e continuo a spendermi ogni giorno. Un'associazione che, a detta di molti, sta crescendo anche qui, dove probabilmente non sarebbe mai nata se qualcuno non ci avesse creduto... Eccomi qui, a distanza di anni, con più e più sogni da realizzare, con una laurea ottenuta provando a non tralasciare niente. Eccomi qui, a distanza di anni, consapevole che quelle persone che hanno creduto in me e che continuano a spronarmi anche quando, molto spesso, il peso della responsabilità mi opprime, hanno reso questa associazione un po' più bella, un po' più "piena". Eccomi qui, con quelle stesse persone accanto, a condividere anche questo cammino, anche questa "Vita piena d'amore"...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
capo mamma

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 316
Età : 71
Localizzazione : sassari
Data d'iscrizione : 22.09.08

MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   Dom Ott 19, 2008 4:59 pm

....io ho conosciuto l'UNITALSI per caso, durante un pellegrinaggio organizzato dalla mia parrocchia....dell'associazuine non nè conoscevo neppure l'esistenza.....Durante il pellegrinaggio ho incontrato una mia vicina di casa che indossava la divisa bianca e spingeva la carrozzina di un disabile......è stata una bella sorpresa....tanto che al nostro rientro a casa, la mia vicina su mia richiesta mi parlò dell'associazione e mi invitò all'inaugurazione della nuova sala ammalati.....ci andai con una certa curiosità positiva......( ...e non più con quella dose di scetticismo che aveva caratterizzato il mio pellegrinaggio......e che poi ho definitivamente abbandonato ai piedi della Grotta )
Mi colpì molto la presenza di tante persone ammalate, disabili, anziane, etc che passavano con gioia un pomeriggio in questa sala a chiacchierare, sorseggiare una bibita, mangiare una fetta di torta.... ma fondamentalmente a non far niente di eccezionale,... immediatamente scattò in me la certezza che per loro la vita doveva essere ben triste se gioivano per così poco.....e poi ...vedere altre persone che avrebbero potuto trascorrere la serata in maniera diversa....e che invece stavano con loro ...!!!!! Mi si è allargato il cuore......ed allora, con cautela, chiesi di conoscere meglio l'associazione.....ho mosso così i primi passi....anch'io ho immediatamente notato alcune cose che non mi piacevano, sopratutto nelle persone, ma mi piaceva la finalità dell'associazione....per cui ho preferito sorvolare sulle cose che non andavano per concentrare la mia attenzione sulla gioia stampata sul viso degli ospiti.... e col tempo, notare che i nostri piccoli gesti si trasformavano in espressioni di gioia .....(..insomma ...la Samaritana doveva aver provato qualcosa di simile......) sono entrata a far parte attiva dell'UNITALSI e ancora ne faccio parte......in modo sempre più convinto....al punto di dire che....."" io ho due famiglie.....la mia personale e l'UNITALSI..""" e i miei familiari non sono gelosi.......Amo l'associazione al punto di dedicarle anche durante il resto dell'anno, quasi tutto il tempo libero che mi rimane....perchè...veramente per me è come stare in famiglia....dove si discute, si litiga anche....ma alla fine prevale l'interesse comune: far funzionare le cose per il bene e la serenità dei nostri amici ......che a loro volta ci ripagano con la gioia di stare con noi in ogni occasione.....infatti la nostra sala, i nostri pellegrinaggi, le nostre attività in genere, sono sempre più partecipate....
La nostra associazione ha anche il grande merito di essere strumento di DIO per la nostra crescita cristiana e umana, ....ci offre un'opportunità di rendere a DIO ciò di cui ci ha beneficato abbondantemente....e nel fare questo....provare a noi stessi che il bene fatto ci rende il "" centuplo "" così come ci è stato promesso da Lui.........
Vogliate scusare questa pagina...forse un pò lunga, ma, quando parlo dell'UNITALSI, mi si allarga il cuore......come quando si parla di una pesona cara.....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: L'Unitalsi e noi...   

Tornare in alto Andare in basso
 
L'Unitalsi e noi...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
In Salus Mentis :: U.N.I.T.A.L.S.I. :: La Mia Testimonianza-
Andare verso: