Il Forum degli Unitalsiani a Lourdes, Loreto, Fatima, Pompei, S. Pio.. di tutto di più!!
 
Sito  Ufficiale  U.N.I.T.A.L.S.I.Sito Ufficiale U.N.I.T.A.L.S.I.  Webcam GrottaWebcam Grotta  IndiceIndice  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Come conoscere Dio personalmente?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Come conoscere Dio personalmente?   Ven Mag 16, 2008 9:19 pm

Bisogna accettare Gesù Cristo come Salvatore e Signore; solo allora è possibile conoscere Dio
personalmente e godere del suo amore.

Devi ricevere Gesù
“A tutti quelli che l’ hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventare figli di Dio: a quelli, cioè, che credono nel suo nome” (Giovanni 1:12).
Tornare in alto Andare in basso
piero

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 439
Età : 44
Localizzazione : Arce (FR)
Data d'iscrizione : 17.06.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mer Giu 25, 2008 9:13 am

Conoscere Dio.. beh prima di avventurarmi in discorsi del genere, io distinguere tra i tipi di conoscenza che ricerco!
Di sicuro ce n'è una materiale, tipica di noi uomini, che ricerca le sue sembianze, l'immagine, forse vorrebbe ascoltarlo, ma tutto questo forse è un po' troppo umano e poco spirituale.
Poi c'è quella spirituale e la cosa si complica.. si complica perché non sempre riusciamo a distinguere ed unire allo stesso tempo la figura del Padre da quella del Figlio.
In virtù di questo, io credo che forse è meglio non chiedersi se si conosce Dio personalmente ma se si Ama Dio e se lo facciamo personalmente o perché indotti da quello che ci circonda!

Buona riflessione a tutti

xox piero
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.unitalsi-sora.net
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mer Giu 25, 2008 1:09 pm

Oh mamma... ma è complicata la questione!! Very Happy

Sinceramente nn mi sono mai posta tutti questi problemi riguardo la conoscenza di Dio... nn credo sia molto importante distinguere tra i vari tipi di conoscenza quanto mostrare interesse nel conoscerLo!!

C'è chi è convinto di poterLo conoscere e riconoscere nell'esteriorità... c'è chi, invece, Lo cerca a livello interiore e basta...

Per quanto mi riguarda cerco di incontrare Dio nel mio cuore, nella mia quotidianità... ma nn attraverso segni esteriori tangibili... assolutamente!!! Nn è quello che m'interessa!!!
Lo cerco perchè è un mio desiderio parlare con Lui, sentirLo vicino a me in ogni momento della mia vita anzi... nn vicino ma dentro di me!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Leonardo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 254
Età : 56
Localizzazione : Firenze
Data d'iscrizione : 17.10.07

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mer Giu 25, 2008 11:58 pm

Forse pecco di presunzione ma io credo che Dio si faccia conoscere da ognuno di noi in mille modi; spesso siamo noi che non prestiamo attenzione alla sua presenza, sempre presi dai nostri problemi. Io crescendo ho imparato un po' a conoscerlo, a capire i suoi modi per far sentire la sua presenza, in un gesto, in un sorriso, in una stretta di mano, in quella meravigliosa sensazione di compagnia che provo quando mi trovo solo a parlare con Lui
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella (FR)

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 537
Età : 30
Localizzazione : Frosinone
Data d'iscrizione : 27.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mer Lug 09, 2008 9:55 pm

penso che non sia importante conoscerLo ma amarLO..penso che Dio risiede nel nostro cuore..

possiamo comunque vedere il volto di Cristo nella persona che abbiamo accanto, nel malato, nell'amico..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MauroDiGaeta

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 70
Età : 35
Localizzazione : Gaeta (LT)
Data d'iscrizione : 30.04.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mer Lug 09, 2008 10:48 pm

hai ragione Antonella, Dio si fa conoscere poco attraverso l'intelligenza (ma anche con quella...), piucchealtro lo si conosce davvero amandolo, proprio perché Dio è amore! Si può dire che è una conoscenza... biblica!

Così in breve, io direi che conosco Dio attraverso la Bibbia (almeno capisco CHI devo amare), attraverso la comunità che me lo fa vivere (la Chiesa è il corpo di Cristo), attraverso i Padri (la cosiddetta Tradizione che vale quanto la Bibbia per i cattolici), attraverso la fede (che è una forma di conoscenza), attraverso i sacramenti (e l'Eucarestia in particolare!), attraverso la carità (perché Dio è amore, e amando ci si unisce a lui), e infine attraverso la preghiera, con cui alimento tutto il resto, perché sto con Dio a stretto contatto, ricevendo amore e cercando di ricambiarlo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://cool.altervista.org
m.rosaria

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 503
Età : 46
Localizzazione : Sora (FR)
Data d'iscrizione : 12.09.07

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Gio Lug 10, 2008 2:00 am

...Personalmente più che conoscere Dio posso dire di aver percepito, diverse volte, la Sua presenza...

E' Lui stesso, credo, che si rivela attraverso il Suo Amore.. ma ogni uomo per la sua unicità ed irripetibilità lo percepisce o "conosce" in modo soggettivo...

...A volte ammirando le bellezze della natura (monti.. mare.. cielo.. sole.. luna.. stelle.. piante.. fiori.. esseri viventi..).. sento la presenza di Dio Creatore...
sunny cherry flower Like a Star @ heaven cat .....

.... è invece in un sorriso.. in un pianto.. in un abbraccio.. nelle parole... dei "fratelli" e nel silenzio del mio cuore che sento la presenza di Dio Padre...
Very Happy cheers Razz Crying or Very sad I love you .....

...Posso dire che a Lourdes, immersa nell'armonia di colori, rumori, luci, profumi... e nel calore di un abbraccio... ho avuto la percezione dell'esistenza di Dio Ceatore e Padre.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cristiana

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 30
Età : 55
Localizzazione : SORA (FR)
Data d'iscrizione : 12.07.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mar Lug 15, 2008 3:42 pm

Scusate ma io ripeto la frase di Massimo Ceccherini nel film IL CICLONE di Pieraccioni "Dio c'è e io ciò le prove" quando succede che non segui la retta via ma "umanamente" perdi il buon senso, commetti azioni o dici parole di cui successivamente ti penti amaramente ecc... ebbene se tutto ciò lo sconti immediatamente senza una ragione particolare e senza capire chi o perchè ti stia punendo così duramente...oppure al contrario quando ti applichi nel fare del bene, le tue parole risollevano e le tue opere ti fanno sentire in pace con te stessa e con tutti gli altri allora senti che il tuo cuore è tranquillo e sereno e ti senti sollevato ed in pace con tutti, ma proprio tutti.................per me solo Gesù può fare simili "miracoli" "grandi cose" "provvidenza" e tanti altri segni che se persegui il
bene ti accorgi che si manifestano con più frequenza di quanto si possa immaginare. Basta saperli vedere!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Maximino

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 9
Età : 38
Localizzazione : villaputzu (cagliari)
Data d'iscrizione : 14.07.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mer Lug 23, 2008 3:08 pm

ciao ...volevo dirti che secondo me Dio bisogna anche conoscerlo per poterlo amare...la fede e' una cosa che viene piano piano a volte e per imparare ad amare molto bisogna conoscere molto...per esempio una coppia non e' che si ama cosi'...si ama sempre piu' profondamente quando si conosce col passare degli anni ...e sara' sempre piu' forte questo amore perche' si impara a conoscersi a fondo ...l' uno accetta gli sbagli o i consigli dell' altro ...poi il matrimonio con la " fede" al dito per promettersi amore eterno ...ti saluto un abbraccio max
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
alerrio

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 155
Età : 31
Localizzazione : sassari
Data d'iscrizione : 06.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mer Ott 22, 2008 1:09 am

mi è arriva una e-mail molto carina non sapevo dove metterla e ho pensato andasse bene qua...
spero vi piaccia!! alessio

Barbieri e Dio:

Un tizio si reca da un barbiere per farsi tagliare i capelli e radere la barba.
Appena il barbiere comincia a lavorare, iniziano ad avere una buona conversazione.
Parlano di tante cose e di vari argomenti.
Quando alla fine toccano l'argomento Dio, il barbiere dice:
io non credo che Dio esista.
Perchè dice questo? chiede il cliente.
Beh, basta uscire per strada per rendersi conto che Dio non esiste.
Mi dica, se Dio esistesse, ci sarebbero così tante persone malate?
Ci sarebbero bambini abbandonati?
Se Dio esistesse, non ci sarebbero più sofferenza nè dolore.
io non posso immaginare che un Dio amorevole permetta tutte queste cose.
Il cliente pensa per un momento, ma non replica perchè non vuole iniziare
una discussione.
Il barbiere finisce il suo lavoro ed il cliente lascia il negozio.

Appena dopo aver lasciato il negozio del barbiere, vede un uomo in strada
con dei capelli lunghi, annodati e sporchi e con la barba sfatta.
Sembrava sporco e trasandato. Il cliente torna indietro ed entra di nuovo
nel negozio del barbiere e gli dice:
La sa una cosa? I barbieri non esistono.
Come può dire ciò? chiede il barbiere sorpreso.
Io sono qui e sono un barbiere. Ed ho appena lavorato su di lei!
No! esclama il cliente. I barbieri non esistono perchè se esistessero non ci
sarebbero persone con lunghi capelli sporchi e barbe sfatte come quell'uomo
là fuori.
Ma i barbieri ESISTONO! Questo è ciò che succede quando la gente non viene da me.
Esattamente! afferma il cliente. Questo è proprio il punto! Anche Dio
ESISTE!
Questo è ciò che succede quando la gente non va da Lui e cerca il Suo aiuto.
Questo è il motivo per cui c'è tanto dolore e sofferenza nel mondo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
elieli

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 272
Età : 30
Localizzazione : sassari
Data d'iscrizione : 11.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mer Ott 22, 2008 9:56 pm

"Questo è ciò che succede quando la gente non va da Lui e cerca il Suo aiuto.
Questo è il motivo per cui c'è tanto dolore e sofferenza nel mondo."

ale....posso permettermi di farti notare una cosa?! ora....esiste il libero arbitrio e di questo siamo tutti consapevoli....di certo non è colpa di Dio se il mondo va allo sfascio...ma non facciamo nemmeno passare un messaggio sbagliato.....non andiamo a raccontare che chi soffre o muore è perchè non si è mai rivolto a Dio!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MauroDiGaeta

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 70
Età : 35
Localizzazione : Gaeta (LT)
Data d'iscrizione : 30.04.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Mer Ott 22, 2008 11:50 pm

Penso che hai ragione, elieli: questa storiella rischia di far passare un messaggio sbagliato. Se la raccontassimo a chi non ci conosce, penserebbero che crediamo in un Dio spietato, vendicativo, o punitivo, che dice: "non mi pensi? allora ti mando un male". Stiamo attenti! Certe storielle sono troppo semplici, non possono racchiudere la complessità della vita.

Ma secondo me c'è del vero in quella storiella. In che senso? Nel senso che il male più grande chesi può subire non è quello fisico, non è la malattia, e neppure un torto subito: tutte queste cose i santi le hanno vissute nella pace, e a volte nella felicità, con l'aiuto di Dio. Infatti il vero male, quello assoluto e senza consolazione, è quell'infelicità profonda di chi resta da solo nei mali della vita: essere senza speranza, senza amore, senza fede. Senza Dio. Santa Teresa d'Avila l'aveva capito quando diceva nulla ti turbi... chi ha Dio nulla gli manca.

Insomma, è proprio vero che la fede ci salva dal male!

Mina - Nada te turbe
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://cool.altervista.org
capo mamma

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 316
Età : 71
Localizzazione : sassari
Data d'iscrizione : 22.09.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Gio Ott 23, 2008 12:38 am

....no...no...no...cara eli, non metterla così......anche se c'è del vero in ciò che dici......
...al mondo esistono le malattie, le disgrazie....le ingiustizie....ogni sorta di sofferenza.....ma ciò non significa che DIO non esiste......e noi lo sappiamo bene.....significa che....tutto acquista una dimensione diversa ...se vissuto con DIO,...anche la sofferenza....
L'esperienza che si vive a Lourdes può insegnarcelo.......faccio un esempio banale.....
- Quante volte abbiamo constatato come gli ammalati affrontano i disagi del viaggio in maniera totalmente diversa dai.....cosidetti ...sani? .eppure i disagi sono per loro molto più pesanti......e tante altre sofferenze......si accetterebbero più facilmente ....se vissute con LUI.....anche se umanamente per il dolore non c'è mai una spiegazione...sopratutto a quello dei bambini.......e poi certo....il libero arbitrio....le scelte di vita.....che portano sofferenze.....per noi e per gli altri......non dimentichiamo che siamo stati creati "LIBERI"di scegliere tra il bene e il male........di stare o non stare con LUI....e almeno in questa vita nessuno ci condanna per questo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
zu toto'

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 223
Età : 39
Localizzazione : sorso (piu' o meno)
Data d'iscrizione : 05.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Gio Ott 23, 2008 2:39 pm

infatti capomamma,eli dice cio' ke dici tu,siete d'accordo e non vi siete accorte!
ora vi racconto io una storia:
una notte un uomo,uscendo da un bar vede da lontano una suora,la sagoma nera della suora di spalle si allontana piano piano... allora l'uomo presosi coraggio insegue barcollante la suora e gli si scaglia contro colpendola violentemente e ripetutamente,come diciamo da noi: una sussa! al che' finito di inveire contro di lei si ferma,la guarda e le dice: "cazz.. Batman ti pensavo piu' forte!!! " c'e' una morale,a voi scoprirla!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella (FR)

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 537
Età : 30
Localizzazione : Frosinone
Data d'iscrizione : 27.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Gio Ott 23, 2008 8:26 pm

si capisce benissimo cosa intendi dire.. Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Cudivulciul@

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 817
Età : 29
Localizzazione : Arzachena/Roma
Data d'iscrizione : 30.04.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Gio Ott 23, 2008 9:01 pm

.. si, il metodo è contestabile.. Rolling Eyes ma il messaggio arriva chiaro! Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
capo mamma

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 316
Età : 71
Localizzazione : sassari
Data d'iscrizione : 22.09.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Gio Ott 23, 2008 10:29 pm

....sbagliato.....non sono in disaccordo con eli.... forse sono stata troppo prolissa....dicevo solo che il finale della storiella non vuole far passare il messaggio che con Dio spariscono morte e malattie fisiche mentre senza di Lui tutto è liscio come olio, quella è la prima superficiale impressione. Ripeto....con DIO tutte le limitazioni della vita..si vivono diversamente.........però quella della suora è tosta , ho paura che me la dovrete spiegare .....magari aiutandovi con disegni......ci ho pensato ma non mi si accende la lampadina.......forse la morale sarà.....al buio tutti i gatti sono neri?????
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella (FR)

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 537
Età : 30
Localizzazione : Frosinone
Data d'iscrizione : 27.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Ven Ott 24, 2008 10:59 am

anch'io come cudi penso che potevi scegliere qualcosa di "migliore" per far passare questo messaggio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ilenia



Femminile
Numero di messaggi : 213
Età : 32
Localizzazione : SANTOPADRE(FR) VIVO A ROMA
Data d'iscrizione : 14.09.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Ven Ott 24, 2008 11:34 am

Voglio spezzare una lancia a favore di alerrio...!!!
Si è vero,forse il post un pò compromettente lo era...cmq questo è quello che succede nella vita quando si presentano le situazioni poco chiare, ma io,per come sono fattacero di vedere sempre il lato positivo delle cose e... se a volte, nn vedo nelle persone, nelle situazioni o in quello che si dice proprio quello che vorrei vedere....cerco di nascondere non di far vedere agli altri!!!
Cmq è giusto che ci si confronta no?non siamo tutti uguali...!!!
un bacio e un abbraccio a tutti...Ile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ileniuccia1985.spaces.live.com/
Cudivulciul@

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 817
Età : 29
Localizzazione : Arzachena/Roma
Data d'iscrizione : 30.04.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Ven Ott 24, 2008 12:32 pm

Ilenia penso che Alessio abbia pubblicato la storiella proprio per creare un motivo di confronto..
e nessuno quì scrive per andare contro di lui Wink
Io e Antonella ci riferivamo alla barzelletta di zu totò.. che volendo, può anche essere interpretata!
La morale sarebbe "se vuoi vedere le cose in un certo modo, le vedi così anche se i fatti sono altri?"

alien
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ilenia



Femminile
Numero di messaggi : 213
Età : 32
Localizzazione : SANTOPADRE(FR) VIVO A ROMA
Data d'iscrizione : 14.09.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Ven Ott 24, 2008 12:37 pm

no no...cudivulciul@...non mi riferivo a voi...ma ai precedenti commenti...poi nn dico che si sia andati contro di lui...ho commentato solo cio che ho letto..tutto qui!!!sono stata poco chiara scusatemi...un bacio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ileniuccia1985.spaces.live.com/
alerrio

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 155
Età : 31
Localizzazione : sassari
Data d'iscrizione : 06.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Ven Ott 24, 2008 5:01 pm

È sopra le note di un lento, caldo Gaber che canta "non insegnate ai bambini" mi metto a scrivere cercando di dire anche io la mia!!
Prima di tutto Anna ha ragione, in effetti, quel che volevo io era alzare un po’ di polvere, trovo sensato discutere su temi come questo, mettersi in discussione e vedere il punto di vista degli altri… punto di vista!! Sì bella frase, specie se si parla del punto di vista di Dio che noi spesso o non capiamo o non accettiamo, oppure cerchiamo di avvicinarlo al nostro, credo che a noi si possa accostare la parola “Finito” a Dio quella “Infinito”, ovvero: infinità bontà, infinito Amore ergo infinita sapienza…
Nessuno di voi però scrivendo ha parlato di una cosa: il male, il maligno, il principe del mondo, chiamatelo come volete! Ed è ora che mi accorgo che è davvero giusta quella frase che dice
”Il più grande inganno del diavolo è quello di aver fatto credere agli uomini che non esiste”
e voi ci siete cascati con tutti e due i piedi (lo dico dopo quel che ho letto)
E’ sensato quel che dice Ilario, in effetti, il mondo è pieno di preti che son stati bocciati all’esame di guida, è pieno di suore investire è pieno di super religiosi che comunque inciampano o si avviano in un insolito destino, è pieno di anacoreti con il mal di schiena… ed ecco qui mi collego anche a Tina: con Dio le cose si affrontano meglio, e soprattutto con Dio niente è per caso, e tutto, e dico tutto ha un senso, anche la malattia, perché è affrontata con dignità, con verità e con speranza e con tutta una serie di aggettivi positivi, il dolore, quello rimane! ma credetemi tutto cambia con Dio, tutto! Ragion per cui mi vien da dire che se non crediamo in questo, possiamo anche non prendere più quel famoso “treno bianco”!!!
Elisa noi siamo liberi, e cosi che siamo stati creati, liberi anche di abusa di questa libertà, liberi di tutto! Domandina: in una chiesa 50 bambini si trovano a pregare, ad un tratto il tetto crolla e tutti i bimbi, ahimè, muoiono, la colpa di chi è ? di Dio? O di chi ha, di certo, costruito male quel tetto? tu mi dirai: ma che colpa ne hanno quei bimbi?? ehhh hai ragione, ma la risposta non cambia!
Anche io come molti di voi ho passato momenti difficili e ho visto anche miei cari morire, e ci son stato male, male da rifiutare Dio, per anni, ma poi due conti me li sono fatti, e per qualche minuto ho abbassato la cresta, mi son messo in discussione ed eliminati i discorsi assolutisti, poi ho capito e quello stesso Dio che io non volevo vedere mi ha chiarito le cose, e me ne ha fatte sopportare altre, ed altre ancora me le ha fatte accettare e vedere in maniera diversa senza anacronismi (bella sta parola no? Ahahaha) e quelle che ancora non ho capito ...le capirò!
A volte noi tutti siamo come biglie che anche se rotolano per il giusto cammino sono colpite da altre biglie che ci fanno perdere la strada, se si mettono assieme tante biglie queste rimbalzano una con l’altra e schizzano di qua e di là disordinatamente… morale… il male esiste e per davvero esiste e crea disordine, senza il male continuano ad esserci le malattie, senza Dio uguale, ma con solo il male la malattia diventa troppo “lunga” con Dio e senza il male tutto è diverso…
"Non ti ho detto che se credi vedrai la gloria di Dio?"( Gv.11:40). (Danilo concordi?!)
Credo che spesso l’oscuro genera paura ma è rassicurante pensare che il mistero genera stupore e in questo caso una bella discussione!!
Spero di essere stato comprensibile almeno quanto prolisso….
Oremus ad invicem!
alessio

_________________
il raro e lo straordinario son sempre di passaggio!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
elieli

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 272
Età : 30
Localizzazione : sassari
Data d'iscrizione : 11.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Ven Ott 24, 2008 11:53 pm

aleee.....io non so se noi due su questo argomento riusciremo mai a trovare un accordo...o per lo meno un intesa!! ahaha...cmq............io non dico mica che è colpa di Dio che si fa i fatti suoi che c'è sofferenza nel mondo....è proprio perchè credo in questo che ho risposto alla tua storiella....concordo in pieno con capomamma infatti...stavamo dicendo la stessa cosa....solo che lei parla meglio di me!!! il concetto è che con Dio si ha la forza di affrontare la sofferenza...e forse a volte si trova anche una ragione di questa.....ma il finale della storiella...se lo si prende alla lettera dice un altra cosa....secondo me!!!
buona serata a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
alerrio

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 155
Età : 31
Localizzazione : sassari
Data d'iscrizione : 06.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Sab Ott 25, 2008 12:07 am

E tu non prenderlo alla lettere!! Semplice no? Qualcuno è d’accordo?
Non è questione che noi non concordiamo, è solo che il discorso adesso a preso un’altra direzione, se ci ostiniamo buonanotte, la mia non era una nota di demerito nei tuoi riguardi ecco perché sottoscrivo che il fatto che non concordiamo non c'entra granché!!
Si mi ripeto: non prenderlo alla lettere, quella storia dice tutt'altro

_________________
il raro e lo straordinario son sempre di passaggio!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
zu toto'

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 223
Età : 39
Localizzazione : sorso (piu' o meno)
Data d'iscrizione : 05.05.08

MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   Sab Ott 25, 2008 12:52 pm

ragazzi volete vedere Dio? ho un modo semplice per mostrarvi una delle sue sfaccettature : andate nella galleria foto di Alerrio,esattamente la foto n° 14... non vedete i loro vestiti (sarebbe come vedere le stragi o la suora del racconto: cose terrestri e pagane), ma osservate i loro occhi e i loro sorrisi: questo e' Dio!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Come conoscere Dio personalmente?   

Tornare in alto Andare in basso
 
Come conoscere Dio personalmente?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
In Salus Mentis :: IL MISTERO DELLA FEDE :: Cristo oggi e sempre..-
Andare verso: