Il Forum degli Unitalsiani a Lourdes, Loreto, Fatima, Pompei, S. Pio.. di tutto di più!!
 
Sito  Ufficiale  U.N.I.T.A.L.S.I.Sito Ufficiale U.N.I.T.A.L.S.I.  Webcam GrottaWebcam Grotta  IndiceIndice  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Protagonisti o semplici comparse??

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Protagonisti o semplici comparse??   Mer Giu 11, 2008 4:43 pm

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni
giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un
sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli
chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida
felicità.


Presumo che bene o male tutti conosciate questa poesia...

Voi come vi sentite?? Comparse o protagonisti della vostra vita??
Attenzione... com'è scritto alla fine... VIVERE richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del respirare!!!

Quanto siete capaci di vivere lontano dalle abitudini... lontano dagli schemi... lontano dall'apatia??

Scusate se faccio tutte queste domande ma sono curiosa... mi piace conoscere e conoscervi per potermi confrontare... mi piace VIVERE E NN SOPRAVVIVERE..............

_________________
Nihil difficile volenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antonella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1190
Età : 41
Localizzazione : L'Aquila
Data d'iscrizione : 19.09.07

MessaggioTitolo: Re: Protagonisti o semplici comparse??   Mer Giu 11, 2008 11:48 pm

Vabbè dai, visto che nessuno si butta... ci provo io!!!

Forse in questo momento della mia vita mi spetterebbe il premio come "migliore attrice nn protagonista"!!!
Ovviamente scherzo...

Probabilmente nn è nemmeno giusto fare una distinzione tra protagonista e comparsa perchè, in fin dei conti, nn serve essere protagonisti per sentirsi soddisfatti della propria vita... anche la comparsa ha una propria vita magari più riservata ma nello stesso tempo soddisfacente...

... ma l'idea che ho io è quella di una comparsa che vive in disparte e che si accontenta di esserci e basta... ho in mente un soggetto che pensa di trovarsi per caso sulla scena della vita e si lascia scorrere la vita addosso senza riuscire ad afferrarne l'essenza... così... della serie "ci sono o nn ci sono è la stessa cosa!!"......

No... nn mi piace l'idea di dover essere una comparsa... magari potrò esserlo nella vita di qualcun altro ma nn nella mia!!!
Ed esser protagonista per me nn significa a tutti i costi dover essere al centro dell'attenzione... essere necessariamente "il primo della classe"... no... vuol dire tutt'altro... vuol dire essere sulla scena, nn importa se in un angolo o al centro, con la consapevolezza che tutto quel che accade intorno ti riguarda, fa parte di te, della tua vita... e allora nn puoi lasciarti sfuggire nulla... devi vivere al massimo ogni singolo istante perchè una volta passato difficilmente potrai rincorrerlo...

Nn si dev'essere schiavi delle abitudini, senza voglia nè volontà di conoscere e di guardarsi intorno... senza aperture mentali...

Alla fine dei conti il regista della mia vita nn sono io... ma è Lui!!!
E se mi dà questa grande opportunità di entrare sulla scena e di vivere da protagonista sarebbe sciocco buttarla al vento............

_________________
Nihil difficile volenti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Leonardo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 254
Età : 56
Localizzazione : Firenze
Data d'iscrizione : 17.10.07

MessaggioTitolo: Re: Protagonisti o semplici comparse??   Gio Giu 12, 2008 12:18 am

Si Antonella conosco molto bene questa poesia. La prima volta me l'ha fatta leggere un mio carissimo amico, quel seminarista di cui ho parlato altre volte e mi ha fatto molto riflettere. Io credo di poter dire di sentirmi protagonista (come dici tu non al centro dell' attenzione ma presenza attiva) solo da pochissimi anni. Prima ero preso dal lavoro, dall' impegno con le figlie e vedevo la vita scorremi davanti, cercavo di facilitare la vita a chi mi stava intorno ma io rimanevo ai margini. Poi ho capito quanto gli anni passano velocemente e quanto è importante assaporare ogni attimo, unico e irripetibile, quanto è importante vivere ogni emozione, ogni passione, ogni amicizia. Io credo che tu sia una presenza importante per molte persone, non certo una comparsa, guarda nel forum!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
francescaunitalsiumbra

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 372
Età : 42
Localizzazione : città della pieve (pg)
Data d'iscrizione : 29.04.08

MessaggioTitolo: Re: Protagonisti o semplici comparse??   Sab Giu 14, 2008 12:46 am

Anch'io conosco questa poesia. Che posso dire? credo di sentirmi protagonista, senz'altro di più rispetto a qualche anno fa. Eppure a volte sento di poter e dover fare di più, soprattutto rinunciando al confronto con gli altri e smettendo di temere il giudizio delle persone che la pensano in maniera diversa dalla mia.
Sto lavorando su me stessa, per cercare di vivere con maggior serenità in mezzo agli altri, in pace e con gioia, perchè come dici tu, il vero regista è Dio e tutti i personaggi che si è scelto hanno uguale dignità, per il semplice fatto di essere stati scelti. So che è un obiettivo ambizioso e le molte giornate storte lo confermano (soprattutto quando capita di ricevere critiche ingiuste), ma come diceva la mia prof del liceo: bisogna puntare a 100 se si vuole sperare di raggiungere almeno 70...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Roberta

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 91
Età : 40
Localizzazione : Palermo
Data d'iscrizione : 06.04.08

MessaggioTitolo: Re: Protagonisti o semplici comparse??   Sab Giu 14, 2008 11:48 am

Ciao Antonella anche io l'avevo già letta e ogni volta è sempre molto emozionante, cmq hai ragione bisogna cercare di vivere la propria vita da protagonisti attivi e nn passivi. Purtroppo devo ammettere che molto spesso mi è capitato di vivere la mia vita un po così,passivamente ma nn perchè nn volessi goderla ma semplicemente perchè alcuni dispiaceri mi avevano tolto le speranze di una vita migliore, nn riuscivo a vedere la strada che Dio mi voleva aprire perkè ero convinta che fosse solo una... Adesso tutto è cambiato sia grazie ai continui messaggi che Lui mi manda ma anche per una persona che sta entrando pian piano nella mia vita, adesso sento nel profondo che anche se ci possono essere degli ostacoli nella mia vita io cmq nn devo abbattermi ma continuare a guardare avanti e rimboccarmi le maniche per prendere la mia vita in mano e fare in modo che nn ricada nel buio...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://blog.libero.it/ricciolina/
terry

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 644
Età : 34
Localizzazione : Madrid (Spagna)
Data d'iscrizione : 28.08.07

MessaggioTitolo: Re: Protagonisti o semplici comparse??   Sab Giu 14, 2008 12:20 pm

Nella mia vita ho sempre amato fare la comparsa e molto spesso, forse per pigrizia, ho lasciato che gli altri manovrassero la mia vita...decidessero loro per me cosa fare del mio futuro...e sinceramente non mi dispiaceva...vivere da comparsa ha i suoi pregi...non siamo responsabili di ciò che ci accade e siamo sempre pronti ad incolpare qualcun'altro, ma ha anche i suoi difetti...non si riesce ad alzare la testa e a dire...no, io preferisco prendere quest'altra strada...ma è arrivato anche per me il momento di diventare protagonista...e un bel giorno mi sono resa conto che continuando a "seguire" i consigli degli altri forse non varei mai provato la soddisfazione per quello che sono...e quindi il classico colpo di testa....la proposta "indecente" di partire...la valigia pronta....e via!!!!e ora sono solo io al centro della mia vita, o meglio....sono io a prendere le mie decisioni....accetto consigli, ma non permetto più a nessuno di decidere per me!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Protagonisti o semplici comparse??   

Tornare in alto Andare in basso
 
Protagonisti o semplici comparse??
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Trucco per Carnevale
» Cucire il Fimo
» Realizzazione dello Scout
» Pupazzi per i miei bimbi
» Piccole Kokeshi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
In Salus Mentis :: IL MISTERO DELLA FEDE :: La mia vita è nelle Tue Mani..-
Andare verso: